Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Politica

Ustica, parenti vittime: fu guerra, vogliamo impegno forte del Governo

Ustica, parenti vittime: fu guerra, vogliamo impegno forte del Governo

Bonfietti: muro di silenzi e depistaggi, arrivi parola definitiva

BOLOGNA - Sulla strage di Ustica "è il momento di chiedere ai giudici una parola definitiva e di chiedere, allo stesso tempo, un impegno forte e chiaro al Governo e alla diplomazia affinchè forniscano agli inquirenti ogni tipo di informazione dagli Stati amici e alleati che avevano aerei in volo quella sera". Lo dichiara la presidente dell'Associazione dei parenti delle vittime, Daria Bonfietti, dall'aula del Consiglio comunale di Bologna dove oggi si sta ricordando il 42esimo anniversario dell'abbattimento del Dc9 Itavia che nel 1980 portò alla morte di 81 persone.

SILENZI E DEPISTAGGI - Su questa vicenda "è sempre sceso un muro di silenzi, menzogne e depistaggi- afferma Bonfietti- ma bisogna fare i conti, in maniera definitiva, con quella che è sempre stata una ferita profonda alla dignità di un Paese". All'epoca uomini delle istitutuzioni parlarono di "cedimento strutturale" quando invece "tutto era chiaro fin dalle prime ore", continua la presidente: fu "propriamente un atto di guerra, di fatto e non dichiarata".

L'IMPEGNO - Eppure "nessuno ha dato la minima spiegazione di quanto è avvenuto", aggiunge Bonfietti. La presidente sottolinea il "lungo impegno per la verità e la memoria" portato avanti dall'Associazione, rilevando come "i parenti sono qui ancora una volta, dopo 42 anni, numerosi".

 

FONTE e FOTO: Agenzia Dire

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo