Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Sport

Verso la Spoleto-Norcia “Gravel”:

Verso la Spoleto-Norcia “Gravel”:

L’idea della gravel nasce subito dopo l’edizione 2018 della SpoletoNorcia in MTB

di Federico Marconi

NORCIA - Per i nostalgici della più nota cicloturistica Spoleto-Norcia, non disputata quest’anno per l’emergenza Covid-19, arriva un appuntamento nuovo di zecca per gli amanti del GRAVEL il prossimo 18 ottobre a Scheggino. La parola gravel in inglese sta ad indicare per “ghiaia”, “terriccio”, perché le gravel-bike sono bici destinate a percorrere principalmente fondi ghiaiosi e strade sterrate, ancora meglio se strade bianche con il fondo compatto oppure tracciati non asfaltati ma non troppo accidentati.

L’EDIZIONE - La novità di questo anomalo 2020 è la prima edizione della Spoleto-Norcia Gravel, una ciclo-escursione su terreni misti asfaltati e sterrati, con pendenze regolari e senza passaggi tecnici in fuoristrada. L’idea della gravel nasce subito dopo l’edizione 2018 della SpoletoNorcia in MTB prendendo spunto da due bikers inglesi che parteciparono a quell’edizione con due gravel in titanio, oltretutto scegliendo il percorso Hard.

LA DISCUSSIONE - All’epoca partì una vivace discussione su come in realtà il tracciato della Vecchia Ferrovia sia forse più adatto ad una bici gravel che ad una MTB moderna. E di come si potrebbe creare un evento alternativo alla SpoletoNorcia in MTB, sia come bacino di utenza che come location e data.

GRAVEL - Il movimento gravel è già affermato al Nord italia ed in alcune regioni del centro come la vicina Toscana ma poco conosciuto al centro-sud e peraltro anche a buona parte dello staff della SpoletoNorcia in MTB capitanato da Luca Ministrini.

IL BRAND - Concedere quindi l’uso di un brand così importante come quello della SpoletoNorcia alla novità della Gravel è tutt’altro che scontato. Con la possibilità di optare per il percorso breve (34 km), medio (72 km) e lungo (97 km), le iscrizioni si dovranno perfezionare sul web e avranno termine il 10 ottobre.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati