Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Motori

Vespa e Sean Wotherspoon insieme a Los Angeles firmano una partnership

È uno dei giovani designer più creativi ed influenti ed il brand simbolo dello stile su due ruote

di Valerio Cruciani

LOS ANGELES – Sean Wotherspoon e Vespa firmano un accordo per creare insieme uno stile nuovo, coraggioso, irriverente e divertente, per le giovani tribù urbane e non solo. Il Gruppo Piaggio da tempo studia e segue attentamente le nuove tendenze che esprimono i veloci cambiamenti dei gusti e delle esperienze giovanili. Lo fa con un occhio speciale agli Stati Uniti, luogo dove queste mode nascono e si propagano al resto del mondo. Qui, e più precisamente in California, ha trovato il partner giusto per condividere idee innovative e realizzarle.

L’ARTISTA - Sean Wotherspoon è uno degli astri nascenti della moda giovane negli Stati Uniti. E’ energia pura, un inarrestabile curioso, anticipatore, sperimentatore, fanatico della cultura street e di tutto ciò che può fondere al suo interno strada, moda e colori. Instagram è il mondo dove comunica, il luogo dove condivide tutto e il suo quasi milione di follower lo adora.

LE SCARPE - Wotherspoon, come fatto anche con le Nike Air Max 97 che lo hanno reso famoso, gioca con i colori, mescolandoli fra di loro, utilizzando materiali innovativi e a volte improbabili assieme ai tessuti più disparati. Promuovere questa cultura del colore è oggi la mission di Sean Wotherspoon e l’incontro con Vespa è parsa la cosa più naturale al mondo. L’idea che fin dall’inizio ha affascinato lo stilista parte da un’anima “vintage” perfettamente rivisitata in chiave contemporanea, così come il DNA del brand Vespa impone.

 

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, dal barcone al pallone: il razzismo a convenienza 13 luglio 2020 10:02

Calcio, dal barcone al pallone: il razzismo a convenienza

Lo straniero, secondo una diffusa mentalità, è da denigrare solo quando è avversario

ROMA - La coerenza, ce ne stiamo accorgendo, non è cosa di questi tempi. Ciò che oggi sosteniamo strenuamente, domani condanniamo in maniera forte e convinta; senza che questa sia...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coronavirus, app Immuni: siete favorevoli o contrari?

Risultati