Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Scienze

Via Lattea, nuovi indizi sulla materia oscura

Via Lattea, nuovi indizi sulla materia oscura

È quanto emerge dallo studio pubblicato sulla rivista Science dal gruppo dell’Università americana del Michigan

di Valerio Cruciani

ROMA – Dalla radiografia della Via Lattea emergono nuovi indizi sulla materia oscura, ancora misteriosa e invisibile che occupa circa il 25% dell'universo: non c’è traccia di un debole segnale ai raggi X osservato in galassie vicine e attribuito da alcuni modelli teorici al decadimento delle particelle di materia oscura, la cui natura resta, quindi, ignota.

LO STUDIO – È quanto emerge dallo studio pubblicato sulla rivista Science dal gruppo dell’Università americana del Michigan, coordinato da Christopher Dessert e Benjamin Safdi, insieme ai colleghi dell’Università della California a Berkeley. Lo studio è basato su 20 anni di osservazioni della Via Lattea ai raggi X con il telescopio orbitante dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa), Xmm-Newton.

LA SCOPERTA – La materia oscura, secondo le attuali teorie cosmologiche, forma circa un quarto dell’universo. Ma finora non è stato possibile osservarla direttamente, perché non assorbe, riflette, né emette luce. Fa sentire la propria presenza solo attraverso l’attrazione gravitazionale che esercita sul resto della materia e che, secondo gli esperti, tiene insieme le galassie.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Silvia Romano, il clamore che non serviva 18 maggio 2020 10:02

Silvia Romano, il clamore che non serviva

Il caso mediato del momento sta scoprendo il lato più brutto del popolo italiano

Silvia Romano, la cooperante di una onlus rapita in Kenya nei pressi del villaggio di Chakama nel 2018, ha fatto il suo rientro in Italia lo scorso 11 maggio 2020, dopo aver trascorso circa 18 mesi...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Serie A, è giusto ripartire?

Risultati