Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Games

Videogames, un passatempo per stare con i figli

Videogames, un passatempo per stare con i figli

La condivisione di momenti videoludici è diventata un'attività molto popolare

di Martina Turco

ROMA – Giocare con i propri figli ai videogame diventa ogni giorno di più un passatempo apprezzato e di grande popolarità. A confermarlo è un'indagine di Microsoft secondo la quale il 72% dei genitori afferma di giocare ai videogiochi con la propria famiglia, in media 10 volte al mese.

INSIEME – La condivisione di momenti videoludici, sempre secondo l'indagine, è diventata un'attività molto più popolare rispetto ad altre più tradizionali, come andare al cinema, fare un giro al centro commerciale o giocare a nascondino. I videogame vengono battuti per frequenza solamente dalle favole della buonanotte, dalle passeggiate e dalla visione di contenuti in tv. Secondo la ricerca, che prende in esame un campione di 12 mila famiglie europee - tra cui 2.000 italiane - il 73% degli intervistati afferma che trascorrere del tempo giocando ai videogame rafforza l'intesa tra genitore e figlio e il 72% crede che il gaming aiuti a cogliere alcuni aspetti della personalità dei propri bambini.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati