Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Turismo

Vivosa Apulia Resort riapre

Vivosa Apulia Resort riapre

Una ripartenza nel rispetto delle nuove regole e senza stress: dalla reception open air al digital concierge

di Valerio Cruciani

ROMA - Dopo i mesi difficili appena trascorsi, la voglia di mare, di grandi spazi aperti, di relax e di vacanza è ancora più intensa. In Salento, il Vivosa Apulia Resort annuncia l’apertura per sabato 20 giugno: l’estate,il desiderio di rigenerarsi e fare il pieno di energia parte proprio da qui, in un luogo immerso in 23 ettari di spazi aperti dove ritrovare il proprio equilibrio in un’atmosfera incantata, profumata di mare e di pineta, di interminabili passeggiate a piedi scalzi sulla sabbia finissima, di benessere e di buona cucina, da gustare anche all’aria aperta nel grande giardino antistante il ristorante.

IL PROTOCOLLO - Le regole del protocollo redatto seguendo le indicazioni del World Health Organisation e quelle del Governo italiano, offrirà la garanzia agli ospiti della massima sicurezza in un ambiente che, a sua volta, ha tutti gli elementi per soddisfare il rispetto delle norme di distanziamento senza alcuna forzatura.

IL COMMENTO - «Gli ampi spazi di cui disponiamo sia all’interno, con ampie camere e spazi comuni, che all’esterno, con un’area di ben 230.000 mq, ci consentono di assicurare ai nostri ospiti un distanziamento che va ben oltre le direttive. Tutti i nostri punti di ristoro godono di grandi spazi esterni e, nelle pochissime zone di possibile densità, stiamo adottando tutte le misure necessarie per garantire il giusto distanziamento con un protocollo dettagliato di prevenzione aziendale. Inoltre, per garantire il massimo comfort ai nostri ospiti, offriremo un numero limitato di camere e il medico a disposizione su chiamata h24», spiega il direttore Silvio Grilli.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati