Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Economia

Web tax non decolla: mini-buco in arrivo

Web tax non decolla: mini-buco in arrivo

La tassa prevede un'aliquota del 3% per le aziende con oltre 750 milioni di ricavi di cui almeno 5,5 milioni da servizi digitali in Italia

di Giordano D'Angelo

ROMA – La web tax non decolla, nemmeno in versione gialloverde. Il decreto attuativo che doveva arrivare entro il 30 aprile non ha visto ancora la luce, rallentato anche dal mancato accordo Ue sulla tassazione dei giganti del web.

LA SITUAZIONE – La nuova tassa, dopo il restyling della manovra della norma già introdotta per il 2018 e mai attuata, prevede un'aliquota del 3% per le aziende con oltre 750 milioni di ricavi di cui almeno 5,5 milioni da servizi digitali in Italia. Se non sarà operativa si rischia subito un 'mini-buco' da 150 milioni, che sale a oltre mezzo miliardo l'anno a regime.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati