Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Motori

"Welcome in to the jungle": partita la 35esima biker fest a Lignano

"Welcome in to the jungle": partita la 35esima biker fest a Lignano

Ieri l'inaugurazione di una festa che andrà avanti fino a domenica

di Maria Chiara Fantauzzi

LIGNANO - S’è inaugurato con i migliori auspici uno degli eventi più attesi per gli appassionati di motori e stravaganza e che durerà fino a domenica 19. Il bikerfest di Lignano, giunto alla sua 35a edizione, ha debuttato nella strepitosa cittadina balneare che da più di 10 anni accoglie attrazioni e ospiti provenienti da tutto il globo. Tra terra e mare, su una superficie di 480.000 mq dilaga la frenesia dello Show più magico di sempre con 350 espositori e 3500 Demo Rides. E la festa è totale, pensata per accogliere il grande pubblico e mostrare facciata e retroscena della vita dei motociclisti, la “Bikers Life”.

LA BABILONIA DEL DIVERTIMENTO - Già presente la maggior parte dei customizer, con quelle che possiamo definire a tutti gli effetti opere d’arte, per iscriversi alla finale Italiana I.M.C. e unica data del campionato mondiale di AMD. I più provengono da Germania e Austria ma da oggi, giornata in cui si entra nell’anima della bikerfest, arriveranno ospiti ancora più esotici con i passaporti extracontinentali, nella babilonia del divertimento.

LE AUTO AMERICANE - Dalle 13 già erano in esposizione una flotta di auto americane e uno staff incredibile di virtuosi della creazione due ruote e l’officina di Aleatore Motori che ha iniziato Live la costruzione di una moto special, sotto gli occhi esterrefatti di un pubblico curioso che da domani riempirà ogni angolo di Lignano. Nel pomeriggio sono partiti anche i Motogiri in FVG, condotti dal Motoclub Morena e dalla rivista Mototurismo. La serata è poi stata caratterizzata dal live dei No Surprize e dalla musica acustica della Jem Session Group, che hanno allietato il pubblico in attesa del crescendo delle prossime tre giornate. 

IL RISPETTO DELLE NORME - Naturalmente tutto nel rispetto delle vigenti normative e in linea con le direttive del Green Pass, a dimostrare che l’aspetto stereotipato dei centauri giunti con i loro luccicanti mostri meccanici, nasconde un senso di rispetto e convivenza ammirabili. Lignano applaude lo spettacolo, l’ordine e gli ospiti meravigliosi che sono accorsi per confermare l’ingresso nella leggenda della bikerfest. Per altri dettagli, informazioni e programmi: www.bikerfest.it

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Estate 2021: Italia o estero per le vacanze?

Risultati