Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Sport

XRace Sport nel tricolore rally terra

Al Rally Adriatico un avvio “di studio” per Andrea Dalmazzini

di Valerio Cruciani

MACERATA - XRace Sport e Andrea Dalmazzini hanno avviato la loro nuova stagione insieme nel Campionato Italiano Rally Terra, lo scorso fine settimana, nel contesto del 26° Rally Adriatico, a Cingoli (Macerata). Dalmazzini, già Campione della specialità anni fa, dopo una stagione 2018 formativa sull’asfalto del Campionato Italiano, è tornato nel fondo a lui più congeniale finendo la gara marchigiana in ottava posizione assoluta, in quello che è stato un ritorno “di studio, con la Ford Fiesta R5 firmata GB Motors Racing gommata Pirelli, affiancato dal conterraneo Andrea Albertini.

LA GARA - Una gara estremamente competitiva, quella che Dalmazzini si è trovato ad affrontare oltre un anno dopo aver corso la sua ultima gara si strada bianca, per cui ha dovuto soprattutto guardare a riprendere in mano tutti gli equilibri necessari del correre su un fondo, seppur a lui preferito, dover ritrovare il miglior feeling.

PER LA STAGIONE - Partito quindi con cautela, poi ha dovuto rallentare pesantemente dopo quattro prove per una gomma stallonata dopo essere arrivato “lungo” su un terrapieno, causa di oltre un minuto perso, che lo aveva estromesso dalla top ten, in tredicesima posizione. La seconda metà di gara, è servita poi, oltre alla rimonta, a trovare chilometro dopo chilometro maggior confidenza con vettura, assetto e strada riuscendo così a finire a punti, ottimo incentivo per proseguire la stagione della terra italiana.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, dal barcone al pallone: il razzismo a convenienza 13 luglio 2020 10:02

Calcio, dal barcone al pallone: il razzismo a convenienza

Lo straniero, secondo una diffusa mentalità, è da denigrare solo quando è avversario

ROMA - La coerenza, ce ne stiamo accorgendo, non è cosa di questi tempi. Ciò che oggi sosteniamo strenuamente, domani condanniamo in maniera forte e convinta; senza che questa sia...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid-19: siete preoccupati per una possibile seconda ondata del virus in Italia?

Risultati