Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Arte e Cultura

A Parma-Piacenza torna il Festival "I Parchi della Musica"

A Parma-Piacenza torna il Festival "I Parchi della Musica"

Le settimane successive vedranno poi un susseguirsi di concerti

di Giulio Calenne

PARMA - Torna da domenica fino al 29 agosto, con 14 appuntamenti nei parchi e nelle riserve naturali dell'Emilia Centrale, il Festival 'I Parchi della musica', giunto all'ottava edizione il Festival "I Parchi della musica". Il Festival, fa sapere la Provincia di Parma, proporrà programmi musicali e letterari che si legano profondamente ai luoghi che li ospitano, tutti ad ingresso gratuito con prenotazione. La rassegna si apre domenica al Parco del Taro e il 27 al Parco dello Stirone e Piacenziano con i due appuntamenti 'Parcollaterale', consolidata sessione didattica dalla forte connotazione 'educational' pensata espressamente per ragazzi e famiglie".

L'APERTURA - Il Great Opening, invece, si terrà sabato 3 luglio alle 18.30 nel Parco dei Boschi di Carrega, con il concerto 'Bottesini a cinque' dell'ensemble 'Coll'Arco', con il primo violino dell'Orchestra Toscanini, Mihaela Costea. Le settimane successive vedranno poi "un susseguirsi di concerti nelle province di Parma e Piacenza, fino alla tradizionale chiusura alla Corte di Giarola, il 29 agosto". Tra gli eventi in programma, la Provincia segnala che a Casarola di Monchio delle Corti l'11 luglio andrà in scena 'A... ritmie. Le intermittenze della memoria', dedicato ad Attilio, Bernardo e Giuseppe Bertolucci, con la partecipazione straordinaria di Amanda Sandrelli. Per informazioni e prenotazioni si può scrivere a iparchidellamusica@gmail.com, oppure consultare le pagine Facebook e Instagram 'I Parchi della Musica'. 

FONTE: Angenzia DIRE

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Estate 2021: Italia o estero per le vacanze?

Risultati