Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Economia

Agricoltura, a Ferrara produzione mais dimezzata a causa della siccità

Agricoltura, a Ferrara produzione mais dimezzata a causa della siccità

SOS Coldiretti: male anche foraggi. "Serve fondo solidarietà"

di Silvia De Mari

FERRARA - La siccità abbatte la produzione di mais nella provincia di Ferrara, dove si registra una calo "mediamente del 40-50%, soprattutto rispetto allo scorso anno". A lanciare l'allarme è Stefano Maestri, vicepresidente di Coldiretti Ferrara e presidente della coop 'Cesta', che pur parlando di "situazione a macchia di leopardo- a seconda che si siano potuti eseguire o meno interventi di irrigazione- nella zona dove opera la nostra cooperativa, nel copparese", parla in generale di "dati sconfortanti", alla luce dei quali "è necessario rivedere le proprie tecniche agronomiche. Senza l'acqua al momento giusto- afferma- colture come il mais, ma vale anche per la soia, non sono economicamente sostenibili e saranno sempre meno gli agricoltori che semineranno".

I FORAGGI - Il clima torrido dei mesi scorsi ha provocato problemi di produzione anche per i foraggi, con perdite anche in questo caso mediamente attorno al 30-40%. Un problema non da poco, "considerato- ricorda Coldiretti- che ormai le colture foraggere riguardano quasi 33.000 ettari della superfice agricola ferrarese, tanto quanto il grano tenero". Sul punto Tiziano Migiani, amministratore de 'L'erba del Persico', con circa 1.500 ettari di medicai, sottolinea quanto i venti caldi estivi e le elevate temperature del 2021 abbiano di fatto essiccato la parte aerea della pianta di medica, compromettendo oltre un terzo della produzione di foraggio". Una situazione "anomala ed eccezionale- continua- per la quale chiediamo un intervento da parte del Fondo di solidarietà nazionale".

 

FONTE: Agenzia Dire

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Quirinale, Mattarella saluta: super partes o sarà crisi 13 dicembre 2021 10:01

Quirinale, Mattarella saluta: super partes o sarà crisi

L’elezione del 13° Presidente della Repubblica si presenta come una delle più delicate

ROMA - Il 3 febbraio 2022 si chiuderà ufficialmente il settennato di Sergio Mattarella, che saluterà il Quirinale dopo aver dato mandati per quattro Governi (Gentiloni, Conte I, Conte...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio: alla luce degli evidenti errori arbitrali, sarebbe giusto espandere l'utilizzo del VAR in ogni competizione calcistica?

Risultati