Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Turismo

Alla scoperta delle grotte pugliesi con le escursioni in barca del Vivosa Apulia Resort

Alla scoperta delle grotte pugliesi con le escursioni in barca del Vivosa Apulia Resort

Immerso nella natura, il Vivosa Apulia Resort è uno dei pochi resort in Salento direttamente affacciato sul mare

di Alessia Salmoni

BARI - La magia delle grotte pugliesi: per gli ospiti dell’hotel Vivosa Apulia Resort l’estate 2021 si arricchisce di un’experience formidabile, con l’occasione di visitare le numerose grotte che si affacciano sul bellissimo mare della Puglia, a bordo di un gozzo storico. L’escursione in barca a vela, sul versante adriatico permette di ammirare la costa alta, rocciosa e a strapiombo sul mare. La partenza è dal Porto turistico di Santa Maria di Leuca: dopo qualche minuto si staglia l'imponente Faro situato accanto al Santuario della Madonna, che indica la fine della penisola Italiana. L’itinerario prosegue con la scoperta delle prime grotte marine di Terradico, Vertusella, dell'Ortocupo. Veleggiando sottocosta si incontrano ancora la grotta delle Vore, la Cattedrale e il Pozzo, l'alta scogliera del Ponte Ciolo con il suo canale che si riversa in mare. Il capitano, guida turistica, spiega con tanti dettagli le bellezze del territorio. Ci si lascia trasportare dal vento, in un’atmosfera idilliaca, accompagnati dal profumo del mare e dalla luce salentina. Diverse soste per il bagno rendono l’escursione indimenticabile.

IL VERSANTE IONICO - Oppure, in relazione al vento del giorno, si salpa per il versante ionico, splendido per i tramonti e con una visuale di una costa bassa e piena di piccoli paesini sul mare. Superata Punta Ristola si incontrano le prime grotte costiere del Diavolo, del Fiume (con la singolare presenza di una sorgente d’acqua dolce generata da un’attività idrica carsica, qui è possibile ammirare una caratteristica unica, ovvero un vasto fondale sabbioso) e delle Tre Porte, sovrastate dalla Torre Vecchia degli Uomini Morti. Particolare è la grotta delle Tre Porte, con tre diversi ingressi naturali che conducono ad un’unica sala centrale. All’interno della grotta, composta da stalattiti, si può osservare un bellissimo cunicolo che termina dopo circa 20 metri appartenente ad una grotta che si costituisce all’interno, denominata a sua volta “grotta del bambinello” poiché si narra che qui fu ritrovato il molare di un bambino di circa 10 anni risalente all’età Neanderthaliana. Le rinfrescanti soste per il bagno vengono effettuate in luoghi paradisiaci: nei pressi delle grotte marine dei Giganti e della Stalla accanto alla Torre di avvistamento diruta Marchiello. Si termina il giro con le caratteristiche insenature delle Marine di Felloniche e di San Gregorio.

L'APERITIVO SALENTINO - Durante l'escursione, l’aperitivo salentino con frise, tarallini, ricci appena pescati, seguito da una gustosa spaghettata di ricci a bordo diventa un momento conviviale per degustare l’animo del Salento.

VIVOSA APULIA RESORT - Immerso nella natura, il Vivosa Apulia Resort è uno dei pochi resort in Salento direttamente affacciato sul mare. Le sfumature del turchese e dell’azzurro si mescolano con il cielo: lo sguardo accarezza l’orizzonte e l’atmosfera di relax e di vacanza pervade i 23 ettari nei quali è incastonato il Vivosa Apulia Resort, con formula all inclusive.

IL VIAGGIO SUGGESTIVO - Le lunghe passeggiate a piedi nudi sulla sabbia finissima, la pineta avvolta nei profumi della macchia mediterranea, il bagno nell’acqua trasparente di questo tratto di mare, lo rendono un luogo vero e speciale. La spiaggia privata con lettini e ombrelloni (e un suggestivo ristorante la sera) è un highlight davvero unico in Salento e offre agli ospiti il privilegio di respirare l’aria della vacanza tra concerti delle cicale, sciabordio delle onde e vento tra gli alberi. Per raggiungere la splendida spiaggia, si cammina attraverso i giardini fioriti che circondano le scenografiche piscine disposte su diversi livelli, poi ci si immerge qualche minuto nella pineta per poi “sbucare” tra le dolci dune di sabbia e vedere davanti il mare. Il Parco Naturale Regionale Litorale di Ugento è un armonico contenitore di atmosfere mediterranee.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Estate 2021: Italia o estero per le vacanze?

Risultati