Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Esteri

Anche negli Usa arrivano i passaporti per il terzo genere

Anche negli Usa arrivano i passaporti per il terzo genere

Sarà possibile selezionare la X invece di dover scegliere tra maschio e femmina

di Bianca Franchi

ROMA - Non solo più M o F sui passaporti statunitensi. Da ieri è infatti possibile, per i cittadini che ne fanno richiesta, scegliere la X come indicazione del terzo genere nelle domande per il passaporto. Un "passo importante", come lo ha definito la Casa Bianca, che permette alle persone non binarie di poter avere accesso a documenti di identità accurati.

IL COMMENTO - "Il dipartimento di Stato ha raggiunto un'altra pietra miliare nel nostro lavoro per servire meglio tutti i cittadini statunitensi, indipendentemente dalla loro identità di genere", ha affermato il segretario di stato Antony Blinken. "A giugno avevo annunciato che i richiedenti il passaporto Usa potevano selezionare autonomamente il proprio sesso e non erano più tenuti a presentare alcuna documentazione medica, anche se questo differiva dagli altri documenti di cittadinanza o identità - ha aggiunto -. A partire dall'11 aprile, i cittadini americani potranno selezionare una 'X' come indicatore di genere sulla domanda di passaporto e l'opzione sarà disponibile per altre forme di documentazione l'anno prossimo".

LA SITUAZIONE NEL MONDO - Gli Stati Uniti su questo cambiamento sono già stati anticipati da ben undici Paesi nel mondo. Ci sono, in particolare, Stati come il Canada, la Germania e l'Argentina ma anche Paesi asiatici come l'India, il Nepal e il Pakistan.

LE ALTRE AZIONI - Presto, inoltre, la Casa Bianca intende effettuare anche ulteriori azioni per salvaguardare la salute mentale dei bambini transgender, almeno secondo quanto detto da un funzionario alla Cnn. L'obiettivo sarebbe quello di rimuovere le barriere all'ingresso per i servizi governativi per i transamericani e migliorare la rappresentazione dei dati per le persone transgender.

 

FOTO: Flickr.com - @Foreign, Commonwealth & Development Office - CC BY 2.0

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo