Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Sport

Anteprima 1° Rally Terra Valle del Tevere

Anteprima 1° Rally Terra Valle del Tevere

La nuova gara del Challenge Raceday Rally Terra stagione 2020-2021

di Maria Chiara Fantauzzi

ROMA - Dopo una lunga pausa, dovuta alla pandemia in corso, riparte il Challenge Raceday Rally Terra (stagione 2020-2021) e lo fa con una gara assolutamente nuova, il 1° Rally Valle del Tevere, organizzato da Valtiberina Motorsport, prima gara su sterrato di quest’anno. Questa gara sarà anche valida come evento promozionale del TER Series e per le vetture storiche.

LA GARA - La gara assegnerà il punteggio per la classifica finale Under 25 Raceday e quindi per il premio Gigi Galli Winter Camp a Livigno. Ci sarà grande lotta tra gli iscritti Raceday, che per ora sono 33, ma potrebbero aumentare perché le iscrizioni al Challenge saranno aperte sino alla chiusura delle verifiche sportive dell’evento.

I PRETENDENTI - Tanti i pretendenti al podio tra questi N. Marchioro/Marchetti (Skoda Fabia R5 Evo) che partiranno con il numero uno sulle portiere e che sono attualmente in testa alla Classifica Provvisoria Assoluta del Raceday con 16 punti dopo la prima gara, F. Fanari/Castiglioni che hanno cambiato vettura e sono passati alla VW Polo R5 secondi in Classifica con 14 punti, S. Romagna/Addondi con una Ford Fiesta R5, L. Cobbe /Turco su Skoda Fabia R5, T. Versace/Giatti (Skoda Fabia R5), J. Vagnini/Baldazzi (Skoda Fabia R5),il rientrante G. Donetto in coppia con Menchini (Skoda Fabia R5). Nel Femminile ci sarà R. Somaschini/Arena (Citroen C3 R5), mentre Darko Pelijhan/Car (Mitsubishi Lancer Evo IX) sono in lotta sia per il Ragguppamento N che per la classifica stranieri Raceday, J. Trevisani/Marchesini (Peugeot 208 R4) che sono in testa al Raggruppamento F (A6+R2B) e tanti altri che cercheranno di raccogliere punti nei vari Raggruppamenti del Challenge. Tutti se la dovranno giocare contro A. Battistolli/Ometto (Skoda Fabia R5 Evo) e il giovanissimo boliviano di 18 anni, Bruno Bulacia Wilkinson/Penate (Skoda Fabia R5 Evo), fratello del veloce Marco.

QUANDO - Gara nuova ma percorsi di grande richiamo storico-sportivo. Ecco il biglietto da visita dell’evento che avrà come base Sansepolcro. Si svolgerà tutto tra sabato 27 (ricognizioni, shakedown), e domenica 28 febbraio con la gara, 190 chilometri circa di percorso totale di cui 45,970 di tratti cronometrati, previsti nelle zone di forte e significativa tradizione rallistica internazionale. Due le “piesse” diverse da correre tre volte, le celebri “Cerbaiolo” e Battaglia di Anghiari”, dai ricordi iridati anni ottanta, sei in totale i passaggi, con l’ultima prova che sarà la “Power Stage”, la quale assegnerà premi in denaro ed in materiale tecnico forniti da Valtiberina Motorsport.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coprifuoco: lasciarlo alle 22:00, posticiparlo o toglierlo?

Risultati