Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Sport

Calcio, Euro 2020: presentate dalla FIGC le modalità di ingresso all'Olimpico

Calcio, Euro 2020: presentate dalla FIGC le modalità di ingresso all'Olimpico

Obbligo di certificazione (vaccino, guarigione o test negativo), presentazione del documento di identità e mascherina

di Maria Chiara Fantauzzi

ROMA - In occasione delle gare di Uefa Euro 2020, si legge nel comunicato della Figc, l'accesso allo Stadio Olimpico di Roma è riservato agli spettatori in possesso, unitamente al biglietto della partita con posto preassegnato, di una delle seguenti certificazioni: - Certificazione di avvenuta vaccinazione contro il SARS-CoV-2, rilasciata da Autorità Sanitaria italiana. La validità è dal quindicesimo giorno successivo alla somministrazione della prima dose fino alla data prevista per il completamento del ciclo vaccinale (quando sono previste 2 dosi) e di 9 mesi dal giorno del completamento del ciclo vaccinale; - Certificazione di avvenuta guarigione, rilasciata da Autorità Sanitaria italiana. La validità del certificato è di 6 mesi dalla data di fine isolamento (guarigione); - Certificazione di negatività a un test antigenico molecolare o rapido per la ricerca del virus SARS-CoV-2 (redatta esclusivamente in lingua italiana o inglese) effettuato in data non antecedente le 48 ore dall'inizio della gara.

L'OBBLIGO - Non sarà consentito l'accesso in assenza di una delle suddette certificazioni, o qualora le stesse risultassero incomplete o non conformi alle indicazioni fornite. Si ricorda che è obbligatorio presentarsi allo stadio con un valido documento di riconoscimento in originale (esempio: Passaporto, Carta di Identità). Si ricorda di rispettare gli orari di arrivo allo stadio riportati sul biglietto e di presentarsi all'apposita entrata indicata sul titolo di accesso per consentire le operazioni di ingresso.

ALL'INTERNO DELLO STADIO - All'interno dello stadio è obbligatorio rispettare il posto assegnato sul biglietto e contrassegnato sulla seduta, mantenendo il distanziamento di 1 metro sia frontalmente che lateralmente. È altresì obbligatorio l'utilizzo della mascherina (preferibilmente di tipo chirurgico o FFP2), sia all'esterno che nelle sedute interne dello stadio.

 

FONTE e FOTO: Agenzia Dire

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Estate 2021: Italia o estero per le vacanze?

Risultati