Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Esteri

Cina, iniziate le vaccinazioni ai cittadini stranieri

Cina, iniziate le vaccinazioni ai cittadini stranieri

Il principio è sempre quello della partecipazione volontaria, fornendo il consenso informato e assumendosi la responsabilità di eventuali rischi

di Maria Chiara Fantauzzi

ROMA - In Cina si sono iniziate a vaccinare anche le persone straniere presenti nella capitale, Pechino. A chi lo richiede, su partecipazione volontaria, sarà permesso di avere il vaccino dopo aver fornito il consenso informato e solo dopo essersi assunti la responsabilità personale in termini di rischi. A renderlo noto è una nota dell'ufficio municipale degli affari esteri. Dopo essersi messi in lista, i cittadini stranieri potranno ricevere il vaccino nei luoghi preposti dalle autorità locali, seppur in possesso di passaporto e permesso di soggiorno valido. Per chi è coperto da assicurazione, o ha aderito al programma di assicurazione medica sociale di Pechino, l'inoculazione è gratuita. Altrimenti bisogna pagare 93,5 yuan (14,4 dollari) per dose.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, quasi tutta Italia in zona rossa: restrizioni troppo dure o necessarie?

Risultati