Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Moda

Claudia Scattolini fragrance designer presenta l'Extrait de Parfum Agrums

Claudia Scattolini fragrance designer presenta l'Extrait de Parfum Agrums

Un giardino Mediterraneo ricco di esperienza olfattiva

di Bianca Franchi

ROMA - Stuzzicano il nostro olfatto con i loro freschi flussi, esprimono gioia e accedono il sorriso quando arrivano alle nostre narici. Un profumo agli Agrumi ha la capacità di riposizionare i nostri pensieri e far vibrare corpo e anima.

LE NOTE "ESPERIDATE" La mitologia greca narra che fossero i frutti più cari alla dea Era e che crescessero nel famoso giardino delle Esperidi. Dal nome delle ninfe arriva la denominazione di note «esperidate» usata in profumeria per riferirsi alle note olfattive degli agrumi. Sono note dinamiche, frizzanti e volatili che appena spruzzate si diffondono rapidamente intorno a noi; sono il primo sentore della composizione di numerosi profumi, utilizzate per «aprire» le fragranze, annunciarne la presenza e catturare subito la curiosità di chi le prova. In altre parole sono il primo contatto che deve «catturare il naso» e la curiosità, invitandoci ad andare oltre.

L'INVITO - Claudia Scattolini fragrance designer ci invita nel suo giardino mediterraneo per una degustazione insolita di agrumi. Il suo Extrait de Parfum Agrums è il proscenio di inedite rappresentazioni sensoriali. Un cammino esclusivo guidato dalla expertise di Claudia che ci introduce in una sceneggiatura olfattiva che rimarrà impressa sulla pelle.

AGRUMS - Agrums Extrait De Parfum è frizzante, arguto ed esuberante. Pieno di aspettative come le sue note agrumate di arancio, limone, pompelmo e bergamotto che rappresentano quello che Coco Chanel chiamava “lo slancio” del profumo: arrivano dirette e regalano immediatamente gioia e brio e che raggiunge il cuore grazie alle note aromatiche della salvia e al pizzico speziato dei chiodi di garofano. L’epilogo è rotondo e raffinato, quasi essenziale, grazie alla sofisticata presenza di muschio bianco e ambra grigia. Il profumo è stato selezionato dal profumiere francese Nicolas de Barry ed inserito nella classifica dei 101 profumi da scoprire e provare, almeno una volta nella vita. Quei profumi che una volta scelti ed indossati diventano per sempre parte di noi.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Estate 2021: Italia o estero per le vacanze?

Risultati