Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Tecnologia

Con balli e preghiere spopola su TikTok il prete-influencer

Con balli e preghiere spopola su TikTok il prete-influencer

Si chiama Fiel Pareja e ha più di un milione e mezzo di follower sulla piattaforma

di Giacomo Zito

ROMA - Su TikTok balla e canta come tanti altri adolescenti, intervallando video di tendenza con preghiere e 'lip-sync' su musica pop cristiana. Così, il sacerdote Fiel Pareja ha portato la parola di Cristo sulla nota piattaforma social, arrivando a sforare il milione e mezzo di follower.

IL POTENZIALE - A causa della pandemia, nelle Filippine sono stati chiusi tutti i luoghi di culto. Ma per sacerdoti all'avanguardia come Pareja, questo non è stato un motivo per rimanere con le mani in mano. Nel Paese a maggioranza cattolica, il sacerdote ha sfruttato il potenziale di TikTok per creare un linguaggio che parlasse alle nuove generazioni, con video che spopolano sul web.

LA SFIDA - Pareja trascorre fino a sei ore a notte a realizzare video virali su TikTok, nella sua stanza in un presbitero a nord di Manila. La sua sfida è quella di riuscire a creare contenuti riconoscibili, creativi, ma soprattutto coinvolgenti. Ordinato sacerdote poche settimane prima dello scoppio dell'epidemia di Covid-19 nelle Filippine, intervalla i momenti che dedica a TikTok con un'attività "sul campo" nei bassifondi della capitale.

IL SUCCESSO - Ora i suoi video, più di 670, hanno raggiunto decine di migliaia di like e il successo è tale che ora viene soprannominato "Padre TikTok". Secondo Pareja, "i social media possono aiutarci a raggiungere i giovani di oggi", e non solo chi pratica quotidianamente i precetti cattolici. Tra i suoi seguaci, infatti, conta anche molti musulmani, protestanti e metodisti.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coprifuoco: lasciarlo alle 22:00, posticiparlo o toglierlo?

Risultati