Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Parlamento Europeo

Conferenza sul futuro dell'Europa: più voce in capitolo per le regioni e le parti sociali

Conferenza sul futuro dell'Europa: più voce in capitolo per le regioni e le parti sociali

La sesta riunione del Comitato esecutivo della Conferenza è stata la prima durante la Presidenza slovena del Consiglio

di Alessia Salmoni

BRUXELLES - Il Comitato esecutivo ha deciso di assegnare più seggi nella plenaria della Conferenza ai rappresentanti eletti regionali e locali, nonché alle parti sociali. La sesta riunione del Comitato esecutivo della Conferenza è stata la prima durante la Presidenza slovena del Consiglio. Il Comitato Esecutivo ha modificato il Regolamento aggiungendo alla Conferenza plenaria sei rappresentanti eletti delle regioni e sei degli enti locali. Hanno inoltre deciso di aumentare di quattro il numero dei rappresentanti delle parti sociali, per un totale di 12.

LA COMUNICAZIONE - Inoltre, il consiglio ha scambiato opinioni sul piano di comunicazione sviluppato congiuntamente dal Parlamento europeo, dal Consiglio e dalla Commissione. Tutte e tre le istituzioni si adopereranno per continuare a coordinare le proprie attività per aumentare la partecipazione del pubblico alla piattaforma digitale multilingue e incoraggeranno altri organismi, in particolare quelli che partecipano al comitato esecutivo e alla plenaria a fare altrettanto.

IL COMMENTO - Nelle discussioni, il copresidente del Parlamento europeo Guy Verhofstadt ha dichiarato: “Le discussioni e gli adeguamenti delle regole di oggi indicano che ci stiamo avvicinando alla fine della fase di progettazione della Conferenza. Attendiamo ora con ansia la fase dei contenuti con la raccolta in corso delle idee dei cittadini sulla piattaforma digitale insieme alle proposte dei panel di cittadini che inizieranno i lavori a settembre. Tutto ciò confluirà nella plenaria in modo che siamo in grado di realizzare un'Unione più efficace, reattiva e democratica che i nostri cittadini chiedono e meritano".

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Estate 2021: Italia o estero per le vacanze?

Risultati