Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Turismo

Dal bosco dell'abbraccio alle Piramidi di Terra

Dal bosco dell'abbraccio alle Piramidi di Terra

Escursioni accompagnate dalla A alla Z con le guide certificate degli hotel del gruppo Winkler

di Bianca Franchi

BOLZANO - Dalla terra al cielo: trascorrere una vacanza ai Winklerhotels significa immergersi nei più bei paesaggi iconici dell’Alto Adige affidandosi alle guide certificate che accompagnano gli ospiti ad esplorare il territorio. Il servizio è „dalla A alla Z“: nessun pensiero per gli ospiti se non quello di prenotare (eventualmente) il pranzo al sacco che viene consegnato direttamente prima dell’escursione. All’orario prestabilito, l’appuntamento è alla reception: si fa la conoscenza della guida certificata e si sale sulla navetta dell’hotel fino all’imbocco del sentiero (a meno che l’escursione parta direttamente a piedi dall’hotel). Addio al problema del parcheggio, della cartina, dell’itinerario. Bisogna solo guardare il paesaggio, ascoltare la natura e le ricche spiegazioni della guida, che illustra non solo la fauna e la flora ma anche le tradizioni e la cultura alto atesina. Ogni giorno si esplora una diversa zona e ogni escursione presenta delle caratteristiche differenti. Camminare nella natura fa bene a corpo, mente e spirito: allenta le tensioni, allevia lo stress, migliora l’umore e riduce la tendenza alla depressione.

PIRAMIDI DI TERRA - Le Piramidi di Terra di Perca regalano una forte emozione (e sono facili da raggiungere, ideali anche per le famiglie). Dopo un breve tratto di sentiero tra larici e abeti rossi ci si imbatte nel bosco dell’abbraccio degli alberi: sulla corteccia sono disegnate due mani che sembrano abbracciare l’albero. L’invito è immediato: si sceglie l’albero che ispira di più e scatta „l’abbraccio“ oltre che l’irresistibile voglia di fotografare questa magica atmosfera che letteralmente „abbraccia“ questo luogo naturale, dove questi giganti mostrano il loro lato affettuoso. Qualche minuto ancora di cammino e ci si trova davanti ad uno scenografico anfiteatro che si apre letteralmente sotto i piedi. La sorpresa è immensa. Qualche secondo di silenzio per capire la grandiosità della „voragine“ dove la terra, sbriciolandosi, ha creato queste incredibili formazioni di terra sormontate da massi. Quasi una sfida alla legge di gravità. La guida spiega l’origine della formazione di questo capolavoro architettonico della natura, che, a secondo della posizione del sole e dalla presenza delle nubi, cambia di colore. L’erosione ha dato forme singolari a queste colonne argillose, il paesaggio è incantevole. E incantevole è il percorso creato al margine di questo anfiteatro: una serie di piattaforme costruite su diversi livelli per ammirare da più prospettive le formazioni delle piramidi di terra.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Estate 2021: Italia o estero per le vacanze?

Risultati