Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Politica

Ddl Zan, Cirinnà: si porti in Aula o si rischia un pantano

Ddl Zan, Cirinnà: si porti in Aula o si rischia un pantano

Secondo la senatrice dem "bisognerà portare direttamente il testo in Aula con un accordo di maggioranza"

di Silvia de Mari

ROMA - "Il ddl Zan è all'ultimo punto dell'ordine dei lavori della commissione giustizia in plenaria giovedì, questo dimostra la volontà di non volerlo discutere. E' difficile, infatti, che si arrivi all'ultimo punto. Il presidente Ostellari prima si è opposto alla calendarizzazione, poi si è autonominato relatore. Questo stillicidio rischia di durare all'infinito e noi non possiamo accettarlo". Il commento della senatrice dem Monica Cirinnà, in merito all'iter in commissione del ddl Zan è perentorio. "Dopo il meraviglioso impegno del segretario Letta, serve una decisione politica e a mio avviso c'è una sola strada: come si è fatto con le unioni civili, se la commissione resta un pantano, bisognerà portare direttamente il testo in Aula con un accordo di maggioranza". Dopotutto, ricorda Cirinnà. "c'è una maggioranza che ha già approvato il testo alla Camera, compreso un pezzo di FI. Basta ricostruire, laddove ce ne siano le condizioni, quell'accordo in Senato".

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Estate 2021: Italia o estero per le vacanze?

Risultati