Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Esteri

Detenuto di Guantanamo usato come 'oggetto' per esercitazioni. Rivelazioni shock alla Cia

Lo rivelano dei nuovi documenti governativi declassificati

di Simona Mambro

ROMA - I documenti 'top-secret' della Cia che vengono declassificati continuano a rivelare sorprese macabre. L'ultima riguarda il trattamento a cui fu sottoposto Ammar al-Baluchi, attualmente prigioniero a Guantanamo, che sarebbe stato usato come un 'oggetto' per le esercitazioni militari, come riportato dall'Ansa.

IL RAPPORTO - I documenti desecretati riguardano, in particolare, un rapporto del 2008 della Cia in merito alle torture perpetrate nei suoi confronti, spesso al di là di quelle legalmente consentite. Al-Baluchi era tenuto prigioniero nel 2003 in quello che viene definito un 'black site' in Afghanistan e, secondo il rapporto, sarebbe stato sottoposto a 'walling' per ore, una forma di torura che consiste nel circondare la vittima con un collare per poi sbatterla contro il muro. Tutto questo sarebbe avvenuto senza che al detenuto sarebbe stato permesso di avere vestiti addosso. Dai documenti emerge, inoltre, che nel 2018 era stata effettuata una risonanza magnetica che rivelava danni celebrali.

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo