Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Esteri

Ecuador, un cane anti-droga fiuta 1,3 tonnellate di cocaina

Ecuador, un cane anti-droga fiuta 1,3 tonnellate di cocaina

La merce illegale era nascosta in un container destinato all'Estonia

di Bianca Franchi

ROMA - Sequestrate in Ecuador 1,3 tonnellate di cocaina nascoste in un container con destinazione Estonia. A scoprirle il fito di un cane anti-droga, impegnato nella ricerca di sostanze stupefacenti nel porto di Guayaquil. A renderlo noto il ministero dell'Interno del Paese, Patricio Pazmino. 

IL COLPO - Si tratta dell'ennesimo colpo che le autorità del Paese hanno inflitto al narcotraffico nel giro di pochi anni. Già l'anno scorso le autorità avevano sequestrato una quantità record di stupefacenti, pari a 128 tonnellate di prodotto, battendo il precedente record di 110 tonnellate stabilito nel 2016. Pur non essendo un Paese di rinomata produzione di cocaina, infatti, l'Ecuador è uno dei porti di partenza per l'Europa della sostanza illegale essendo confinante con due tra i Paesi rinomati per essere i più grandi produttori di cocaina al mondo, ovvero la Colombia e il Perù.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Estate 2021: Italia o estero per le vacanze?

Risultati