Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Economia

Franco: «Recovery Plan una priorità, risorse da fine estate»

Franco: «Recovery Plan una priorità, risorse da fine estate»

Il ministro dell’Economia, Daniele Franco, in audizione alle commissioni riunite

di Maria Chiara Fantauzzi

ROMA - Il ministro dell’Economia, Daniele Franco, in audizione alle commissioni riunite Bilancio, Finanze e Politiche dell’Ue di Camera e Senato, sul Recovery plan, ha detto: «Il piano rappresenta certamente una priorità per il Governo, per il Paese e per il ministero dell’Economia. Questo è il primo incontro, spero che sia l’inizio di un dialogo durevole e intenso perchè abbiamo davanti a noi un percorso che sarà molto rapido e intenso e credo che su questo dobbiamo interagire strettamente».

IL COMMENTO - Il progetto Next Generation Eu «è nato in un contesto di emergenza, ma è un’iniziativa che ha finalità anche di medio e lungo termine ed è volto a ridisegnare l’assetto dell’Europa nei prossimi anni», ha aggiunto. Inoltre, «per il nostro Paese il piano è un’occasione molto importante, rende possibile affrontare in modo coordinato e con rilevanti mezzi alcuni problemi strutturali che affliggono la nostra economia da tempo. Questo piano – ha affermato – ci offre l’opportunità di avviare una risposta concreta a questi problemi». Per il ministro dell’economia «le risorse europee saranno disponibili alla fine dell’estate».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, quasi tutta Italia in zona rossa: restrizioni troppo dure o necessarie?

Risultati