Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Turismo

Hyatt festeggia con l'apertura del 1.000° hotel

Hyatt festeggia con l'apertura del 1.000° hotel

La pietra miliare del debutto di Alila Napa Valley dimostra il continuo impegno di Hyatt a crescere

di Bianca Franchi

CHICAGO - Hyatt Hotels Corporation (NYSE: H) ha annunciato oggi l'apertura ufficiale del millesimo hotel Hyatt in tutto il mondo, l'Alila Napa Valley a St. Helena, in California. Il fondatore Jay Pritzker ha acquistato il primo Hyatt #hotel nel 1957 con una nuova visione dell'ospitalità, costruita attorno alle persone. Da allora, lo scopo di Hyatt di prendersi cura delle persone in modo che possano dare il meglio di loro ha guidato i progetti innovativi di #hotel, il pluripremiato programma di fidelizzazione degli ospiti World of Hyatt e acquisizioni strategiche del marchio. Oggi, questa pietra miliare rafforza il continuo impegno di Hyatt per la crescita intenzionale nei luoghi che contano di più per gli ospiti, i membri, i clienti e i proprietari.

LA CRESCITA - Segnando l'espansione del portafoglio del marchio Alila, stile di vita di lusso di Hyatt, con la seconda proprietà del marchio nelle Americhe, Alila Napa Valley offre agli ospiti lusso artigianale, design innovativo ed esperienze su misura in una delle regioni vinicole più famose al mondo. Il rifugio ristoratore di 68 camere per soli adulti è circondato dagli incontaminati vigneti domestici della tenuta Beringer e dispone di una piscina all'aperto con vista sui vigneti adiacenti e sulle montagne lontane, un ristorante e bar stagionale con un menu locale e sostenibile, Spa Alila e centro fitness con trattamenti trasformativi e personalizzati.

IL COMMENTO - "Il viaggio premuroso di Hyatt verso 1.000 hotel è stato fondato sull'ascolto, la crescita e l'innovazione lungo la strada per soddisfare le esigenze di ospiti, membri, clienti e proprietari", ha affermato Jim Chu, vicepresidente esecutivo del franchising e sviluppo globale di Hyatt. “Oggi, rimaniamo concentrati sull'espansione della nostra impronta globale e sulla costruzione della nostra attività in base a dove possiamo estendere al meglio l'assistenza e avere un impatto positivo sui nostri ospiti e sulle comunità in cui operiamo. Con una forte pipeline di nuove aperture e sviluppi, Hyatt continua a offrire esperienze differenziate che soddisferanno la crescente domanda di destinazioni per il tempo libero che i nostri ospiti stanno cercando quando tornano a viaggiare ".

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Estate 2021: Italia o estero per le vacanze?

Risultati