Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Parlamento Europeo

I deputati chiedono un "diritto alla disconnessione" a livello dell'UE

I deputati chiedono un "diritto alla disconnessione" a livello dell'UE

Disconnettersi dal lavoro dovrebbe essere un diritto fondamentale

di Giacomo Zito

BRUXELLES - Al di fuori dell'orario di lavoro, i lavoratori devono essere autorizzati a spegnere i dispositivi digitali senza subire conseguenze, ha convenuto il Comitato per l'occupazione. In una risoluzione adottata martedì con 31 voti favorevoli, 6 contrari e 18 astensioni, i deputati della commissione per l'occupazione affermano che i paesi dell'UE devono garantire che i lavoratori siano in grado di esercitare il diritto alla disconnessione in modo efficace, anche tramite contratti collettivi. Sottolineano che questo diritto è fondamentale per proteggere la salute dei lavoratori.

PER I LAVORATORI - La cultura dell'essere “sempre attivi” e la crescente aspettativa che i lavoratori debbano essere raggiungibili in qualsiasi momento possono influire negativamente sull'equilibrio tra lavoro e vita privata, sulla salute fisica e mentale e sul benessere, afferma il Comitato per l'occupazione.

L’INVITO - Invitano la Commissione a proporre una direttiva dell'UE sul diritto alla disconnessione, poiché questo diritto non è esplicitamente sancito dal diritto dell'UE. I deputati sottolineano inoltre che la possibilità di staccare la spina dal lavoro dovrebbe essere un diritto fondamentale, consentendo ai lavoratori di astenersi da compiti legati al lavoro e dalla comunicazione elettronica al di fuori dell'orario di lavoro senza subire alcuna ripercussione.

IL VOTO - La risoluzione non legislativa dovrebbe essere votata in una sessione plenaria nel gennaio 2021. Una volta approvata dal Parlamento, sarà presentata alla Commissione e ai paesi dell'UE per l'attuazione nell'ambito delle future decisioni normative.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, quasi tutta Italia in zona rossa: restrizioni troppo dure o necessarie?

Risultati