Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Tecnologia

I monopattini Dott disponibili nel network di HELLO Mobility

I monopattini Dott disponibili nel network di HELLO Mobility

Parte dalla Capitale il progetto pilota che favorisce la mobilità dolce riducendo l’uso dell’auto privata

di Redazione

ROMA - Prende avvio da Roma la collaborazione tra HELLO Mobility, piattaforma aperta di servizi per la mobilità, e Dott, startup europea attiva nel settore della micromobilità urbana in sharing: da oggi, tutti gli automobilisti che raggiungeranno le rimesse convenzionate con HELLO Mobility potranno parcheggiare il proprio veicolo e avere a disposizione un servizio 100% elettrico con cui effettuare gli spostamenti dell’ultimo miglio.

L'OBIETTIVO - L’obiettivo del progetto, pronto ad estendersi nei prossimi mesi nel resto d’Italia, è promuovere la mobilità dolce ed integrata, così da favorire lo sviluppo di città sempre più green, interconnesse e libere dalla congestione stradale, in particolare nel centro storico.

IL COMMENTO - “Siamo molto entusiasti di annunciare la collaborazione con Dott in quanto, dopo i servizi di parcheggio in struttura e di ricarica su strada in Italia e in Europa, ci apre all’ultima fase evolutiva della nostra proposta MaaS con i servizi relativi all’ultimo miglio, confermando così la nostra visione di piattaforma aperta.” – spiega Alex Pallotti, CEO di HELLO, che continua – “In questo modo incentiviamo l’utilizzo intelligente delle autorimesse in struttura, che, come dimostrato nei Paesi dove la mobilità dolce è più diffusa, è una condizione necessaria per liberare le strade dal parcheggio “selvaggio”, a favore della creazione di piste ciclabili sicure e corsie riservate al trasporto pubblico. Insieme a Dott, dunque, vogliamo trasformare le abitudini di mobilità del singolo cittadino, veicolando l’attenzione sugli enormi benefici che la mobilità condivisa porta in termini di sostenibilità”.

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo