Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Motori

I rallies tornano a Chiusdino: dal 21 ottobre al via le iscrizioni

I rallies tornano a Chiusdino: dal 21 ottobre al via le iscrizioni

E’ dalla fine anni novanta che una macchina da rally non torna in quella parte del territorio senese conosciuta in tutto il mondo per il passaggio del mondiale

di Bianca Franchi

SIENA - I rallies tornano a Chiusdino dopo oltre venti anni. Un luogo “magico” per ogni appassionato delle corse su strada, un nome che evoca immagini degli anni ruggenti del rallismo mondiale e che in questo 2021 viene riproposto grazie a Jolly Racing Team, a Laserprom 015 e grazie anche allo stimolo arrivato dall’Amministrazione Comunale di Chiusdino, che proprio con un evento motoristico che va a rispolverare la grande storia sportiva vuole dare un incentivo all’immagine del territorio.

LA NASCITA - Ecco che nasce il 1° Rally di Chiusdino, in programma per il 20-21 novembre il quale prevede due prove speciali da ripetere tre volte, nel dettaglio quella celebre di Chiusdino, che va a riproporre il celebre tornante “con il terrazzino” divenuto un’icona mondiale, un simbolo per tutti gli appassionati ed addetti ai lavori che si interessano di rally.

LE PROVE IN PROGRAMMA - Saranno due, le prove in programma: a quella di Chiusdino (Km. 6,400) sarà affiancata un’altra classica del rallismo toscano, quella di Montieri (Km. 5,300), nella cui zona verranno organizzati i riordinamenti, mentre il service area sarà nella zona industriale di Valpiana. Le due prove saranno disputate tre volte: la distanza competitiva è di 35,100 chilometri sui totali 234,890.

L'APERTURA DELLE ISCRIZIONI - Il primo momento ufficiale dell’evento sarà l’apertura delle iscrizioni, prevista per giovedì 21 ottobre, con chiusura mercoledì 10 novembre.

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo