Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Motori

Il Campionato Italiano Velocità Fuoristrada torna di scena a Cingoli

Il Campionato Italiano Velocità Fuoristrada torna di scena a Cingoli

I presupposti per una gara di grande spettacolo ci sono tutti e c’è grande attesa per la risposta che Alberto Gazzetta

di Alessia Salmoni

PARMA - Dopo essere ripartito alla grande nel secondo weekend di aprile, a Solignano, nei pressi di Parma, il Campionato Italiano Velocità Fuoristrada ACI Sport by FIF si appresta a vivere la seconda tappa stagionale nelle Marche, a Cingoli, dove nei giorni 8 e 9 maggio è in programma un’attesissima gara.

IL TRACCIATO - Il tracciato marchigiano (che per la precisione si trova in località Piana dei Conti, a 770 metri di altitudine e a pochi minuti dal centro di Cingoli) è una location “storica” per la carovana del CIVF e si trova in una posizione molto suggestiva e panoramica, dalla quale è possibile posare lo sguardo sulla città e sulle colline che degradano verso l’Adriatico.

TECNICA E VELOCITA' - Il crossodromo di Cingoli è tecnico e veloce nello stesso tempo, con rettilenei dove le auto più potenti possono “sfogare” tutta la loro potenza. Due i punti più interessanti, selettivi e spettacolari: il salto in discesa nella zona conosciuta come “Cava” e i “Valloni”, due grandi avvallamenti che richiedono un attento uso del gas.

I PRESUPPOSTI - I presupposti per una gara di grande spettacolo ci sono tutti e c’è grande attesa per la risposta che Alberto Gazzetta (attardato nel primo round da problemi tecnici alla sua Ford Fiesta Cosworth) e gli altri piloti del Gruppo B sapranno dare alla sfida lanciata dai piloti della classe TM che, con Lonardi e Bertolani, avevano fatto doppietta nel primo evento stagionale.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Estate 2021: Italia o estero per le vacanze?

Risultati