Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Parlamento Europeo

Il Parlamento adotta un Fondo europeo di globalizzazione più reattivo e accessibile

Il Parlamento adotta un Fondo europeo di globalizzazione più reattivo e accessibile

Più facile per le persone che hanno perso il lavoro ottenere finanziamenti

di Alessia Salmoni

BRUXELLES - Il Fondo europeo di adeguamento alla globalizzazione (FEG) aiuta le persone che hanno perso il lavoro a causa della globalizzazione, dei cambiamenti tecnologici o ambientali a riqualificarsi e trovare un'occupazione alternativa e di qualità.

IL TESTO - Il testo adottato martedì include miglioramenti garantiti dal gruppo negoziale del PE durante i colloqui con il Consiglio a dicembre: I deputati hanno abbassato la soglia per le domande di sostegno, da 500 posti di lavoro persi a 200; Le persone potranno richiedere un investimento una tantum di 22.000 euro per avviare un'attività in proprio o per l'acquisizione di dipendenti (i deputati hanno aumentato tale importo di 2.000 euro); Misure speciali come un'indennità per l'assistenza all'infanzia a cui possono accedere gli assistenti quando prendono parte a un corso di formazione o cercano lavoro. Questa indennità sarà gestita dagli Stati membri, il che consentirebbe loro di affrontare in modo efficiente le esigenze sul campo.

IL COMMENTO - La relatrice del PE, Vilija BLINKEVIČIŪTĖ (S&D, LT) ha dichiarato: “Il fondo sarà fondamentale per aiutare i lavoratori licenziati in questi tempi difficili. Ora è meglio equipaggiato per aiutarci ad affrontare le sfide future e coprirà qualsiasi tipo di licenziamento a seguito della ristrutturazione. Più lavoratori beneficeranno del fondo; abbiamo aumentato il sostegno agli imprenditori e fatto in modo che le persone con bambini abbiano i mezzi per provvedere alla propria famiglia mentre cercano lavoro o acquisiscono nuove competenze ”.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Estate 2021: Italia o estero per le vacanze?

Risultati