Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Scienze

Il primo ottobre a Venezia per il 6° Simposio Internazionale sulla Sostenibilità

Il primo ottobre a Venezia per il 6° Simposio Internazionale sulla Sostenibilità

Partner dell’evento è la Venice International University con il supporto di Social Impact Agenda per l'Italia

di Alessia Salmoni

MILANO - Alcantara S.p.A., prima azienda italiana, e tra le prime al mondo, a ottenere lo status di Carbon Neutrality certificato da TÜV SÜD nel 2009, annuncia la 6° edizione del Simposio Internazionale dedicato alla Sostenibilità, dal titolo “GREENWASHING AND SUSTAINABILITY, A growing trend that needs to be addressed”, confermando ancora una volta la sua attenzione al tema della Sostenibilità. Il Simposio si svolgerà presso l’Isola di San Servolo (Venezia), venerdì 1° Ottobre 2021 con diretta streaming sul sito dell’Azienda, www.alcantara.com. Partner dell’evento è la Venice International University con il supporto di Social Impact Agenda per l'Italia, il network italiano degli investimenti a impatto sociale.

LA NUOVA EDIZIONE - Se le edizioni del Simposio 2018 e il 2019 hanno esplorato quali azioni e comportamenti intraprendere nei diversi livelli della società per contenere i cambiamenti climatici e costruire un futuro a ridotte emissioni di carbonio, l’edizione di quest’anno si pone l’obiettivo di discutere sulla crescente diffusione del greenwashing, che è stato individuato come problema emergente di assoluta priorità per l’implementazione della transizione ecologica.

IL GREENWASHING - Sempre più, infatti, si sta delineando la necessità di arginare il fenomeno del ‘greenwashing’ in quanto pratica ingannevole per il consumatore, causa di concorrenza sleale e di spostamento degli investimenti, che potrebbero essere altrimenti dedicati a reali progetti di sostenibilità. La sostenibilità può infatti rappresentare un importante asset per lo sviluppo e l’evoluzione delle strategie commerciali e aziendali.

I TEMI - Durante la giornata di lavori, verranno affrontati anche il ruolo della trasparenza dell’informazione e la necessità di definire standard tecnici e di certificazione che possano essere diffusamente accettati. Si discuterà inoltre del bisogno di individuare normative efficaci e di valutare l'impatto degli incentivi fiscali e altre misure simili. Il Simposio esaminerà e discuterà anche il caso specifico del poliestere e del poliestere riciclato: oggi l'industria del PET si trova infatti di fronte all'impegnativo obiettivo di soddisfare i più alti standard ambientali fissati dall’Unione Europea, al fine di consentire la transizione verso l'economia circolare e garantire una maggior salvaguardia dell’ambiente. Al Simposio interverranno responsabili politici e rappresentanti di organizzazioni internazionali, scienziati e accademici, imprenditori e manager.

SESSIONI DI APPROFONDIMENTO - L’agenda del Simposio prevede sessioni di approfondimento per favorire lo scambio di opinioni tra i partecipanti ed esplorare ulteriormente i temi di discussione: 

SESSIONE 1: AFFRONTARE LA GREEN TRANSITION DA PARTE DEI RESPONSABILI POLITICI
SESSIONE 2: IL CRESCENTE PROBLEMA DEL GREENWASHING
SESSIONE 3: IL RUOLO PRIMARIO DELLA VALUE CHAIN NELLA TRANSIZIONE ECOLOGICA - IL CASO DEL PET
SESSIONE 4: IL RUOLO DELLA FINANZA A IMPATTO SOCIALE

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio: alla luce degli evidenti errori arbitrali, sarebbe giusto espandere l'utilizzo del VAR in ogni competizione calcistica?

Risultati