Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Turismo

Il territorio di Lana si presenta in un nuovo modo: “Lana unisce”

Il territorio di Lana si presenta in un nuovo modo: “Lana unisce”

Operazione di riposizionamento dell’Associazione turistica di Lana e dintorni in Alto Adige

di Bianca Franchi

BOLZANO – “Lana unisce.” è la sintesi del nuovo marchio scelto dall’Associazione turistica di Lana e dintorni per definire e promuovere il territorio che rappresenta: un ambiente accogliente, dove usi e costumi si armonizzano con la cultura dei tempi moderni, dove le persone convivono, rispettando ambiente e natura. Lana è un luogo dove si desidera essere, per una visita, per una vacanza, per viverci o per lavorarci.

IL CONCETTO - “Lana unisce” esprime perfettamente il concetto sotto ogni punto di vista. “Lana unisce” i paesi di Cermes, Postal, Gargazzone, Foiana, Pavicolo e Monte San Vigilio; “Lana unisce” monti e valli, vacanza e vita, arte ed economia, giovani e anziani, ospiti e residenti, perché solo attraverso l’unione di gente, temi, paesi e anche di aspetti apparentemente opposti tra loro la “Regione Lana”, nuova espressione per definire l’unione di Lana e i suoi paesi limitrofi, può esaltare i propri punti di forza.

PER CHI - Il claim “Lana unisce” si rivolge agli abitanti di Lana e dintorni e anche ai suoi ospiti, identificandoli in un’unica comunità che convive serenamente, senza distanze e con gli stessi obiettivi di amare e rispettare il territorio in cui si trova, temporaneamente o stabilmente. Dal punto di vista grafico, il nuovo marchio ha delle caratteristiche evidenti; la sua linea ondulata e morbida lo rende chiaro, originale, equilibrato, diretto, accessibile e aperto all’esterno.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coprifuoco: lasciarlo alle 22:00, posticiparlo o toglierlo?

Risultati