Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Cronaca

Imola, nuovo manto stradale anti-traumi

Imola, nuovo manto stradale anti-traumi

La sta sperimentando, per ora solo in "un breve tratto di marciapiede in via Molino Vecchio, vicino alla scuola primaria 'Campanella'"

di Maria Chiara Fantauzzi

ROMA – Una "pavimentazione ciclo-pedonale urbana più sostenibile e sicura, costituita da uno strato di pochi centimetri di materiale in grado di assorbire gli impatti di eventuali cadute di ciclisti e pedoni, riducendo notevolmente il rischio di lesioni alla testa e alle altre parti del corpo".

La sta sperimentando, per ora solo in "un breve tratto di marciapiede in via Molino Vecchio, vicino alla scuola primaria 'Campanella'", il Comune di Imola.

La nuova pavimentazione, spiega l'amministrazione imolese, è "il frutto di una ricerca in corso al Dipartimento di Ingegneria civile, chimica, ambientale e dei materiali dell'Università di Bologna che, grazie ai fondi Europei stanziati per il progetto Marie Curie Saferup e all'impegno di Area Blu e di alcune aziende dell'imolese, ha portato alla realizzazione del tratto sperimentale in Via Molino Vecchio". La realizzazione del tratto sperimentale, fa poi sapere il Comune, ha consentito anche "l'introduzione di un ulteriore valore aggiunto, costituito da aggregati luminescenti in grado di incamerare energia dalla luce del sole e restituirla per diverse ore dopo il tramonto". Grazie alla 'Easy Lock' di Imola, che ha permesso il contatto con la scuola primaria 'Campanella', è stato possibile "sensibilizzare gli alunni della 5A e 5B sul tema del riciclo, coinvolgendoli, con un progetto didattico specifico, nella creazione di alcuni disegni a tema ambientale ricreati sulla pavimentazione sperimentale per mezzo degli aggregati luminescenti, che quindi saranno ben visibili di notte".

Ovviamente soddisfatto il sindaco Marco Panieri, che considera "motivo di orgoglio sperimentare a Imola questo progetto dell'Università di Bologna che approfondisce il tema di un manto stradale anti-trauma utilizzando materiali di recupero, per piste ciclopedonali e marciapiedi".

Questo, chiosa, "dimostra la nostra attenzione al tema del riciclo dei materiali e quindi all'ambiente e alla sicurezza urbana, in particolare della circolazione in bicicletta. Un aspetto importante, considerando che Imola ha circa 92 chilometri di piste ciclabili".

 

FONTE e FOTO: Agenzia Dire

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Estate 2021: Italia o estero per le vacanze?

Risultati