Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Tecnologia

Ivanti amplia la piattaforma Neurons

Ivanti amplia la piattaforma Neurons

Gestire e proteggere i dispositivi IoT per il settore sanitario e offre esperienze sicure e intelligenti

di Silvia de Mari

MILANO – Ivanti Inc., la piattaforma di automazione che aiuta a rendere ogni connessione IT più intelligente e sicura, ha annunciato il rilascio di Ivanti Neurons™ for Healthcare, che migliora la visibilità dei dispositivi medici IoT e consente ai team di sicurezza di rilevare e riparare in modo proattivo le vulnerabilità. Ivanti Neurons si integra anche con MobileIron Cloud, fornendo un unico pannello di controllo alle imprese per l'auto-riparazione e l'auto-protezione dei dispositivi e per l'assistenza automatica agli utenti finali. E, con un nuovo add-on di application service mapping per Ivanti Neurons for Discovery, i team IT possono tracciare e mitigare i rischi associati alle modifiche e ripristinare più rapidamente l'attività in caso di downtime imprevisti.

IL COMMENTO - "Sono entusiasta che i nostri clienti possano trarre vantaggio da queste ultime innovazioni", ha affermato Nayaki Nayyar, Executive Vice President e Chief Product Officer di Ivanti. “Le organizzazioni in ambito sanitario possono usufruire di una intelligence in tempo reale su salute, sicurezza e prestazioni dei dispositivi medici IoT, inclusi i server PACS, le apparecchiature per radiografie, gli scanner CT e i dispositivi a ultrasuoni. Questo è fondamentale, poiché si è assistito a una crescita esplosiva tanto dei dispositivi medici IoT quanto delle minacce alla sicurezza informatica nell'ambito dell'ecosistema sanitario. Con Ivanti Neurons, le organizzazioni possono garantire che i loro asset - inclusi laptop, computer e dispositivi IoT - vengano rilevati, gestiti, protetti e sottoposti a manutenzione. Questo si traduce in un'esperienza fluida, sicura e personalizzata per medici, operatori sanitari e pazienti".

I DISPOSITIVI - Ivanti Neurons for Healthcare offre una visibilità completa degli endpoint in ambito sanitario, dei dispositivi IoT e dei dati rilevando e profilando in modo intelligente i device, valutando i rischi, segnalando le minacce e riconciliando le informazioni sui dispositivi con le sorgenti dei dati. I team IT possono migliorare prestazioni, sicurezza e conformità in tutto il sistema informatico con un'esperienza così perfetta da essere praticamente invisibile a medici, infermieri o personale ospedaliero.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coprifuoco: lasciarlo alle 22:00, posticiparlo o toglierlo?

Risultati