Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Arte e Cultura

La designer Elza Pimenta e i suoi gioielli ispirati alla cultura afro-brasiliana

La designer Elza Pimenta e i suoi gioielli ispirati alla cultura afro-brasiliana

I gioielli di Ilê Axé SS 2021 celebrano le forme organiche e prendono ispirazione da talismani e amuleti

di Giacomo Zito

ROMA - La nuova collezione di gioielli Ilê Axé SS 2021 della designer brasiliana Elza Pimenta è un omaggio alla cultura afro-brasiliana, alle sue divinità e ai suoi sistemi di credenze. Ilê Axé è un luogo di culto e di benedizioni, un punto di arrivo e così è intesa questa linea di accessori, accogliente e rassicurante. I gioielli sono realizzati con pietre brasiliane naturali - smeraldi, tormaline e zaffiri - e oro riciclato con certificazione SCS Global Services. In Ilê Axé SS 2021 collane, anelli, orecchini e braccialetti assumono la parvenza di opere d'arte e diventano simboli di luce, conoscenza e immortalità.

IL COMMENTO - "L'idea della collezione Ilê Axé SS 2021 è nata insieme a una delle mie migliori amiche, anche lei brasiliana, l'art director Lia Paiva che, tra l'altro, vive in Italia", racconta Elza Pimenta, nata a Belém do Pará, porta di accesso alla foresta amazzonica. "Siamo due brasiliane che vivono all'estero. Lia in Italia ed io in America, in Florida, ma siamo profondamente legate alle nostre radici. Il concetto di un luogo di rifugio accogliente appartiene molto a entrambe, è esattamente il significato della nostra amicizia". 

I GIOELLI - I gioielli di Ilê Axé SS 2021 sono minimalisti, celebrano le forme organiche e prendono ispirazione da talismani e amuleti, tipici della cultura africana Yoruba. La collezione comprende anelli con pietre colorate e preziosi dettagli artigianali in oro giallo, bianco e rosa, versatili collane di perline che ricordano le divinità - le guide - usate per la protezione durante i rituali delle religioni afro-brasiliane e ciondoli di pietre grezze avvolte in fili d'oro, unici e riconoscibili. "Abbiamo anche voluto rivisitare le manette in ottone, usate per gli schiavi brasiliani, con incise delle parole forti come Amor e Saravá (Amore e Salve) in portoghese e inglese, mentre per gli orecchini, collane e braccialetti abbiamo pensato a dei delicati ciondoli d'oro", spiega la designer brasiliana che produce tutti i pezzi a Miami, in Florida. "La collezione è profondamente simbolica e facile da abbinare. Si tratta di gioielli eleganti e atemporali ma che portano con sé il tocco creativo tipicamente brasiliano. I ricchi colori delle pietre vengono bilanciati dal design contemporaneo e sono perfetti per la donna che crede alla positività della vita".

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, quasi tutta Italia in zona rossa: restrizioni troppo dure o necessarie?

Risultati