Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Politica

Le lotte e l'utopia 1968/1970: usciti gli Annali 21 dell'AAMOD

Le lotte e l'utopia 1968/1970: usciti gli Annali 21 dell'AAMOD

Si tratta della ventunesima pubblicazione scientifica dell’Archivio che questa volta analizza la politica e le forme del cinema politico nel cruciale triennio

di Bianca Franchi

ROMA - “Le lotte e l’utopia 1968 – 1970. Il progetto e le forme di un cinema politico 3/4” è il titolo dei nuovi Annali della Fondazione Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico, pubblicato da Effigi Edizioni. Si tratta della ventunesima pubblicazione scientifica dell’AAMOD che questa volta analizza la politica e le forme del cinema politico nel cruciale triennio 1968- 1970, nel tentativo di ricostruire un passaggio della storia del cinema determinato dalle trasformazioni e dai rivolgimenti dell’anno degli studenti e dai molteplici punti di svolta avvenuti nel biennio successivo. Un approfondimento che mancava nel panorama culturale e scientifico italiano e che vede, tra le autorevoli firme, i contributi di Pietro Montani, Antonio Medici, Luciana Castellina, Derrick de Kerckove, Damiano Garofolo, Paolo Carusi, Giacomo Ravesi, Piero Di Siena e Mario Tronti.

IL VOLUME - Il volume, che si apre con un’interessante prefazione di Vincenzo Vita, è suddiviso in quattro parti: Il progetto di un cinema politico; Le forme di un cinema politico; La transpolitica; Film e punti di vista. Da segnalare anche un’interessante intervista di Giovanni Spagnoletti a Liliana Cavani. Un progetto culturale che riscopre la memoria di uno spaccato socio-culturale ripreso dalle immagini per documentare la storia e divulgarla con curiosità e introspezione anche alle nuove generazioni. Il volume, a cura di Marco Maria Gazzano, Paola Scarnati ed Ermanno Taviani, è stato realizzato con il contributo della Direzione Generale Biblioteche e Diritto d’Autore - MiBACT. Il libro è disponibile sui siti ufficiali di AAMOD e di Effigi edizioni.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Estate 2021: Italia o estero per le vacanze?

Risultati