Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Arte e Cultura

Libri, esce "In Cammino con Emiliano" di Massimiliano Morelli

Libri, esce "In Cammino con Emiliano" di Massimiliano Morelli

Il libro rappresenta un atto d’amore e soprattutto l’opportunità di ricordare un figlio che piaceva a tutti

ROMA - La vita a volte ti prende a schiaffi e lo fa quando meno te l’aspetti. Quando stai per intravedere la felicità e, nel mentre, mormori con la tua anima per confidarle che la dea bendata è dietro l’angolo. E vagheggi perfino di abbracciarla di li a poco. La vita a volte ti trasforma in orfano di un figlio, che una mattina esce da casa dicendoti “pà, vado al bancomat” e dopo dieci minuti ti arriva una telefonata che toglie il fiato mentre qualcuno, dall’altra parte del cavo, ti dice che tuo figlio è morto.

Emiliano se ne è andato in una tiepida mattina di aprile. Aveva 23 anni e mezzo. Un ragazzo che allenava una squadra di calcio, era un videomaker, tifava Liverpool, parlava l’inglese che pareva madrelingua. E aveva messo in cantiere il Cammino di Santiago insieme al padre. Un viaggio di fede e speranza, un cammino introspettivo. Tutto cancellato, in un amen. Massimiliano Morelli, giornalista, quel viaggio ha pensato di farlo comunque, in solitaria, così da omaggiare il figlio. E su quel viaggio ha scritto un racconto, che interseca i passi verso Santiago di Compostela ad attimi di vita vissuta con Emiliano.

Edito da Arancia Publishing (120 pagine, copertina flessibile, 14 euro), “In Cammino con Emiliano” rappresenta un atto d’amore e soprattutto l’opportunità di ricordare un figlio che piaceva a tutti, un ragazzo eccezionale che sapeva farsi apprezzare per i modi e per quel suo modo di fare spontaneo e diretto.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, quasi tutta Italia in zona rossa: restrizioni troppo dure o necessarie?

Risultati