Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Motori

MM Motorsport e il "Tricolore terra": buone indicazioni da Valter Pierangioli

MM Motorsport e il "Tricolore terra": buone indicazioni da Valter Pierangioli

Il team lucchese archivia con soddisfazione l’appuntamento valido come manche del Campionato Italiano Rally Terra

di Alessia Salmoni

LUCCA - Un ulteriore, soddisfacente, step nel processo di conoscenza della vettura: questa la disamina approfondita da MM Motorsport a conclusione del Rally Nuraghi e Vermentino, appuntamento valido per il Campionato Italiano Rally Terra che ha interessato Valter Pierangioli e lo staff tecnico della squadra lucchese, a supporto della partecipazione del driver senese su Skoda Fabia R5 Evo, esemplare equipaggiato con pneumatici Pirelli. Sulle prove speciali della provincia di Sassari - teatro, nel fine settimana, della manche tricolore - Valter Pierangioli è riuscito ad esprimersi affinando progressivamente il feeling con la turbocompressa boema e concludendo il primo giorno di gara nella “top ten”. A rallentare il pilota senese, affiancato “alle note” da Marco Nesti, è stata una doppia foratura occorsa nella giornata conclusiva, particolare che ne ha appesantito lo score ma che non ha ridimensionato una prestazione di alto contenuto, concretizzata in dodicesima posizione assoluta, nono tra i conduttori iscritti al campionato.

LA CONOSCENZA - Un percorso, quello affrontato dal portacolori della scuderia Proracing ed MM Motorsport, improntato sulla conoscenza della vettura dotata di ultime evoluzioni rilasciate da Skoda Motorsport, avviato ad inizio stagione con ampia soddisfazione tra le parti. “Sono soddisfatto, sia delle potenzialità della vettura messa a disposizione che del lavoro svolto dai ragazzi del team - il commento, entusiasta, di Valter Pierangioli - dall’organizzazione in campo gara alla massima disponibilità offerta nella preparazione degli impegni. Molto più di un team, MM Motorsport è un gruppo di belle persone”.

 

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo