Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Moda

MonteNapoleone ritorna in scena

MonteNapoleone ritorna in scena

Il Quadrilatero della moda celebra Milano in un mix creativo tra “Art&Design”, special guest e tradizione

di Bianca Franchi

MILANO - MonteNapoleone District - Associazione che riunisce oltre 130 Global Luxury Brand attivi nelle vie Montenapoleone, Sant’Andrea, Verri, Santo Spirito, Gesù, Bagutta e San Pietro all’Orto e gli Hotel 5 Stelle lusso Partner - ha organizzato per il mese di maggio un ricco calendario di iniziative volte a promuovere il capoluogo lombardo, a testimonianza di un graduale ritorno al dinamismo tipico del quadrilatero: una mostra sulle iconiche architetture anni '60 accompagnata da installazioni a cielo aperto, all'interno delle boutiques un'accoglienza particolare grazie alla presenza di ospiti d’eccezione ed infine l’iniziativa Colazione in Montenapoleone per animare anche le mattinate delle vie dello shopping.

L'IMPEGNO - MonteNapoleone District continua l’impegno del distretto nella realizzazione di esposizioni cronologiche sugli edifici “simbolo” che hanno caratterizzato l’aspetto moderno di Milano. Per il nuovo appuntamento della kermesse “Montenapoleone Art&Design”, MonteNapoleone District ha realizzato, con il Patrocinio del Comune di Milano e grazie al sostegno di Audi, un’esposizione fotografica open air sull’architettura e il design degli anni ’60. Visibile dal 10 al 23 maggio, la mostra intitolata “Anni ’60. Rivoluzione Milano”, a cura di Giuseppe Barbieri, si concentrerà sul fermento culturale ed economico del decennio 1960-1970, periodo dell’entrata in scena di designer e imprenditori che lanciarono l’Italian Style sul mercato internazionale, dei prodotti in serie, di architetture importanti e trasformazioni urbane. Una vera e propria rivoluzione culturale che ha segnato la rinascita della Milano post-bellica.

NEL CORSO DEL MESE - Nel corso del mese il MonteNapoleone District si animerà anche grazie alla presenza di volti e testimonianze del mondo del lusso e della moda, dai fondatori dei diversi brand passando per i creativi, manager, artigiani e ambasciatori del lifestyle internazionale. Numerose saranno le boutique del Quadrilatero a aderire alla “MonteNapoleone Special Guest”, tra cui Banner (Gruppo Biffi Boutiques), Buccellati, Chiara Boni, Cova Montenapoleone, Damiani, Dolce & Gabbana, Falconeri, Fedeli, IWC, Jaeger-LeCoultre, Moorer, Paul & Shark, Santoni, Sergio Rossi e Vetrerie di Empoli.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Estate 2021: Italia o estero per le vacanze?

Risultati