Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Motori

Moto GP, ecco le nuove Ducati del Team Pramac

Moto GP, ecco le nuove Ducati del Team Pramac

Svelate le moto di Johann Zarco e Jorge Martín

ROMA – Anche la Ducati satellite del Team Pramac si presenta per la nuova stagione del Motomondiale. Svelate le moto di Johann Zarco e Jorge Martín. Pramac Racing riparte dagli ottimi risultati della scorsa stagione, chiusa con il premio di 'Best Team Independent': il 2022 sarà il ventunesimo anno consecutivo in pista. Zarco, due volte campione del mondo in Moto2, è stato a sua volta incoronato 'Best Rider Independent': "Sono davvero felice di correre un'altra stagione con Pramac Racing. La continuità è importante, per migliorarsi e per portare avanti progetti ambiziosi. Con il team abbiamo costruito un ottimo rapporto e sono molto soddisfatto di quello che abbiamo fatto la passata stagione. Non vedo l'ora di partire per i test e salire in moto. Sarà una grande stagione".

Martìn (campione del mondo in Moto3) ha debuttato nella classe regina chiudendo come 'Rookie of the Year': "La passata stagione è stata la più intensa della mia vita, un susseguirsi di emozioni fortissime, momenti di grande difficoltà ma anche di estrema felicità. Insieme a Pramac Racing abbiamo iniziato a costruire qualcosa di speciale. L'anno scorso abbiamo buttato le basi, quest'anno siamo pronti per grandi cose". Entrambi guideranno le Ducati Desmosedici GP22 ufficiali presentate oggi. "È la mia prima volta come Team Manager- ha detto Claudio Calabresi- e darò il massimo per portare Pramac Racing ancora più in alto. Sono certo che una grossa mano ce la daranno Johann e Jorge, che già nel 2021 hanno svolto un lavoro eccezionale.

Quest'anno la sfida è affascinante: confermarci e crescere ancora. Abbiamo grandi ambizioni e faremo di tutto per regalare tante soddisfazioni ai nostri tifosi".

 

FONTE e FOTO: Agenzia Dire

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo