Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Spettacolo

Musica senza tempo a Valcanneto per Bibbolino e gli altri

Musica senza tempo a Valcanneto per Bibbolino e gli altri

Ai totali vengono fuori quattro ore di musica tutto incluso

ROMA – Serata da tramandare ai nipoti quella andata in scena a Valcanneto, nel ricordo di alcuni amici – come si dice in questi casi – passati a miglior vita. Stefano Bibbolino, cui è principalmente dedicata la serata, ma anche Tonino Multari, Augusto Iori, Roberta Rognoni, Silvia Carosi e Fabrizio Ferrazza. Sul palco, con la regia del comitato di zona (che organizza, prevede e paga) salgono cinque band locali che producono scelte musicali diverse fra loro ma che si miscelano fra loro in maniera perfetta: Wide band, Passi d’autore, The Fifty, Jazzenco e Classe mista band.

Ai totali vengono fuori quattro ore di musica tutto incluso, con l’apoteosi finale del vedere (e ascoltare) tutti i musicisti sul palco per l’ultimo omaggio a Stefano e agli altri.

“Tu sei Bibbolino… e noi pure” si rivela un successo se non annunciato per lo meno prevedibile, vista la caratura dei musicisti e il dietro le quinte di chi ha preparato l’appuntamento con cognizione di causa. E l’idea di replicare la serata, magari con meno umidità e una leggera brezza, è già nell’aria.

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo