Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Esteri

Myanmar, l'ex miss imbraccia il fucile. Ecco la storia della reginetta divenuta rivoluzionaria

Myanmar, l'ex miss imbraccia il fucile. Ecco la storia della reginetta divenuta rivoluzionaria

Htar Htet Htet ha incitato i suoi follower a seguirla con un messaggio su Facebook: "E' arrivato il momento di combattere"

di Giacomo Zito

ROMA - Dalle passerelle alla giungla, dallo scettro di reginetta di bellezza al fucile. L'ex miss Grand International Myanmar, Htar Htet Htet, ha scelto di cambiare radicalmente la sua vita per combattere a fianco dei rivoluzionari contro l'esercito che ha preso il potere il primo febbraio imponendo una sanguinosa dittatura militare che ad oggi conta almeno 800 morti.

IL MESSAGGIO - L'annuncio è arrivato dal profilo Facebook della stessa 32enne, attraverso un messaggio lapidario affiancato da una sua foto mentre abbraccia un fucile mitragliatore a tracolla: "E' arrivato il momento di combattere". Su Twitter, l'istruttrice di ginnastica ha invece preferito postare una citazione di Che Guevara: "La rivoluzione non è una mela che cade quando è matura. Devi farla cadere tu". Messaggi che hanno ottenuto un eco enorme da parte di amici e seguaci, pronti a sostenerla. 

LA SUA STORIA - Htar Htet Htet aveva raggiunto gli onori della cronaca rappresentando il suo Paese in un concorso di bellezza in Thailandia nel 2013. Poi, ha avuto una certa notorietà continuando a lavorare nel mondo dello spettacolo con qualche pubblicità e qualche parte da attrice televisiva. A seguito del golpe che ha deposto il governo guidato da Aung San Suu Kyi, quindi, l'ex reginetta si è tolta gli abiti dell'istruttrice di ginnastica, la sua ultima professione, per vestire quelli da rivoluzionaria. Il suo profilo Facebook racconta bene questa transizione: dalle foto di bella presenza ai post in sostegno dell'ex premier, fino alle denunce di abusi commessi dall'esercito contro i manifestanti pro-democrazia. 

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Estate 2021: Italia o estero per le vacanze?

Risultati