Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Scienze

Nel Dna umano ci sono i 'Fossili'

Nel Dna umano ci sono i 'Fossili'

Lo studio del Museo di storia naturale di Washington e dell'Università della California a Riverside

di Bianca Franchi

ROMA - Uno studio del Museo di storia naturale di Washington e dell'Università della California a Riverside, ha dimostrato che nel Dna umano potrebbero essersi conservati dei 'fossili' molto particolari: i resti genetici dei primi animali comparsi sul pianeta, organismi multicellulari dalle forme bizzarre vissuti oltre 500 milioni di anni fa sui fondali oceanici.

IL COMMENTO - La paleobiologa Mary Droser dell'Università della California ha commentato: «Nessuno di questi esseri viventi aveva una testa o uno scheletro. Probabilmente molti di loro apparivano come dei tappetini antiscivolo in 3D sul fondale marino, dei semplici dischi tondeggianti fissi. Questi animali – prosegue Droser - erano così strani e diversi che risulta difficile assegnarli alle moderne categorie degli esseri viventi solo in base all'aspetto, e per di più non possiamo estrarre il loro Dna».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coprifuoco: lasciarlo alle 22:00, posticiparlo o toglierlo?

Risultati