Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Moda

New Balance presenta la Furon 6+ e la nuova colorazione della Tekela v3

New Balance presenta la Furon 6+ e la nuova colorazione della Tekela v3

Dotata di una tomaia con tecnologia fit weave di ultima generazione, la nuova Furon offre ottima stabilità in un peso contenuto

di Alessia Salmoni

ROMA - New Balance presenta la nuova Furon 6+ insieme ad una nuova colorazione della Tekela v3, la prima scarpa da calcio senza lacci per il Brand. Progettata per i giocatori d’attacco, Furon 6+ è considerata come la miglior scarpa da calcio di New Balance, disponibile nelle versioni per terreni erbosi (firm ground) e terreni bagnati (soft ground), in una colorazione lime con dettagli arancioni.

LA NUOVA FURON - Dotata di una tomaia con tecnologia fit weave di ultima generazione, la nuova Furon offre ottima stabilità in un peso contenuto, per permettere al giocatore una alta attenzione al gioco, senza distrazioni.

FURON 6+ - La tecnologia della tomaia in tessuto di nuova generazione offre massima stabilità e leggerezza, oltre a protezione nei punti in cui il giocatore ne ha bisogno, senza distrazioni. La conformazione del collare caviglia aiuta a bloccare il piede alla scarpa, così da permettere al giocatore di concentrarsi nel gioco in sicurezza.

TEKELA v3 - Tomaia interamente in maglia elasticizzata con chiusura senza lacci, per un bloccaggio sicuro e una stabilità impareggiabile. Tacchetti multidirezionali, distribuiti su una suola in nylon leggero per il massimo controllo della corsa e del cambio di direzione. Tecnologia K-Stitch riprogettata per un calzata ottimale in fase di supporto e con rinforzi che garantiscono controllo di palla e precisione nel calcio. Il Tekela v3 è disponibile nella versione grigia con dettagli lime e arancioni.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, quasi tutta Italia in zona rossa: restrizioni troppo dure o necessarie?

Risultati