Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Salute

Riaprono le strutture della Terza Età. Il punto sui vaccini di Anaste ER

Riaprono le strutture della Terza Età. Il punto sui vaccini di Anaste ER

Il 95% degli operatori ha detto sì

di Silvia de Mari

BOLOGNA - Riaprono in sicurezza le strutture per la terza età a Bologna e in tutta la regione Emilia-Romagna, consentendo ai visitatori accessi contingentati e su appuntamento. Il presidente regionale ANASTE (Associazione nazionale Strutture per la terza età) dott. Gianluigi Pirazzoli interviene sulla riapertura proprio di questi giorni da parte di alcune RSA, CRA e case di riposo del bolognese, sebbene ad oggi manchi una direttiva regionale - ancora meglio se nazionale - che renda possibile per ANASTE ER un coordinamento uniforme tra tutte le 36 associate. Ad oggi ciascuna delle strutture decide in autonomia, utilizzando per le visite dei familiari eventuali giardini e spazi all’aperto.

LA NORMALITA' - “Ci avviamo gradualmente verso una condizione di normalità - spiega il dott. Pirazzoli - anche se con una gestione degli incontri in spazi all’aria aperta e con una distanza di 2 metri. Da lunedì 3 maggio, alcune strutture ANASTE tra cui la Fondazione Sant’Anna e Santa Caterina hanno riaperto le porte ai visitatori, che si sono prenotati telefonicamente. Nel giardino della struttura di via Pizzardi – aggiunge il presidente ANASTE ER - abbiamo predisposto quattro postazioni. Solo in caso di maltempo ci si sposterà all’interno in quattro postazioni ben distanziate. C’è molto entusiasmo e i telefoni squillano tutto il giorno per prenotare una visita con il proprio caro.” – conclude Pirazzoli.

L'INDAGINE CONOSCITIVA - Intanto ANASTE Emilia-Romagna ha avviato un’indagine conoscitiva tra le proprie strutture associate al fine di conoscere l’andamento della campagna vaccinale e quindi il livello di vaccinazione raggiunto tra tutti gli operatori, in particolare di infermieri e Operatori sociosanitari.

L'ADESIONE - I dati sono confortanti e l’adesione al vaccino contro il COVID continua ad essere massima tra gli operatori delle strutture. Ciò emerge dal report compilato da oltre il 50% delle strutture ANASTE Emilia Romagna, la cui media dei vaccinati è del 95%; da vaccinare è invece il restante 5%.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Estate 2021: Italia o estero per le vacanze?

Risultati