Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Arte e Cultura

Roma, tante novità nel 2022 tra Vittoriano e Palazzo Venezia

Roma, tante novità nel 2022 tra Vittoriano e Palazzo Venezia

Il Vive propone un fitto programma di aperture straordinarie e di attività per bambini e famiglie

di Bianca Franchi

ROMA – Il nuovo Istituto di Roma Vittoriano e Palazzo Venezia (Vive), diretto da Edith Gabrielli, riunisce un patrimonio museale tra i più rappresentativi e visitati d'Italia, parte integrante dell'immaginario collettivo. Il Vive propone un fitto programma di aperture straordinarie e di attività per bambini e famiglie che consentiranno di vivere delle esperienze pensate su misura per tutto il periodo delle festività natalizie, fino al 9 gennaio 2022 e non solo. Dal due gennaio 2022, infatti, a queste attività si aggiungeranno nuovi percorsi guidati durante il weekend. "Il Vittoriano e Palazzo Venezia si trovano esattamente al centro di Roma, la Capitale d'Italia- dichiara Gabrielli- Nei mesi precedenti abbiamo continuato a registrare l'affetto e l'interesse del pubblico, attraverso numeri veramente rimarchevoli. Questi giorni di festa servono a ribadire due valori essenziali nella nostra conduzione museale, l'accessibilità e l'inclusione. Allora come oggi, questi due edifici raccontano la nostra storia e la nostra identità, di cittadini italiani ed europei. Anche per questo conoscere il Vive, cioè il Vittoriano e Palazzo Venezia, significherà conoscere meglio noi stessi". VISITE GUIDATE SERALI - Fino al 30 dicembre 2021, in occasione delle aperture serali straordinarie fino alle 22.30, i visitatori in possesso di biglietto di ingresso all'istituto potranno, inoltre, usufruire gratuitamente (fino ad esaurimento posti) di quattro differenti percorsi guidati, in italiano e in inglese, alla scoperta, nello splendore dell'illuminazione serale, di aspetti noti e meno noti del Vittoriano e di Palazzo Venezia.

 

FONTE: Agenzia Dire

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo