Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Politica

Salvini: «Via maestra è il voto, ma pronti a discutere di temi concreti»

Salvini: «Via maestra è il voto, ma pronti a discutere di temi concreti»

Il leader della Lega, Matteo Salvini, nel corso di una manifestazione davanti all’Agenzia delle Entrate, a Roma

di Maria Chiara Fantauzzi

ROMA - Il leader della Lega, Matteo Salvini, nel corso di una manifestazione davanti all’Agenzia delle Entrate, a Roma, ha detto: «Per tutto il centrodestra la via maestra sono le elezioni, noi parliamo di temi concreti e non ci spaventano le sfide. Siamo stati un anno al governo con i Cinquestelle, fino a che abbiamo avuto pazienza, ma con Toninelli era difficile andare avanti».

LE TASSE - «Se al centro ci sono il taglio delle tasse, il sostegno delle famiglie, lo sblocco dei cantieri, l’azzeramento del codice degli appalti, la pace fiscale per tutte le cartelle esattoriali arretrate – ha aggiunto -, noi ragioniamo, se cambia idea chi ha azzerato Quota 100 siamo contenti».

IL COMMENTO - «Ragionare con quelli che mi vogliono mandare in galera è difficile – ha sottolineato Salvini -, è surreale che domani, con tutto quello che sta succedendo, e con un piano vaccinale terribilmente rallentato, che mi preoccupa, io sarò all’interrogatorio di Conte a Palazzo Chigi, per il processo che mi vede imputato per sequestro di persona».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, quasi tutta Italia in zona rossa: restrizioni troppo dure o necessarie?

Risultati