Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Sport

Scuola di ciclismo, vivaio e nuova linfa per l’attività giovanile dell’Asd Moreno Di Biase

Scuola di ciclismo, vivaio e nuova linfa per l’attività giovanile dell’Asd Moreno Di Biase

“La passione che questi ragazzi hanno per questo sport e la volontà di dimostrare il loro valore ci hanno spinto a continuare questa missione"

di Bianca Franchi

CHIETI - Le gare di inizio primavera disputate tra Pineto, Ancarano e Monsano sono state il terreno fertile di una nuova ripartenza della stagione agonistica che l’Asd Moreno Di Biase si appresta ad affrontare. L’anima di questa squadra è l’ex professionista frentano Moreno Di Biase che si pone come obiettivo principale la valorizzazione dei giovani, con la conferma delle categorie esordienti e allievi ma anche il grande salto in quella juniores, sotto la spinta e l’esperienza del corridore frentano in qualità di direttore della scuola di ciclismo per giovanissimi tesserati e non (con le due sedi tra Lanciano e Fossacesia), affiancato dalla presidente Moira Di Pasquale e dagli innesti dei direttori sportivi Franco D’Alicarnasso e dell’esperto Franco Bergamante (per tanti anni a dirigere dall’ammiraglia gli atleti del Pedale Santegidiese-Team Stipa di Sant’Egidio alla Vibrata presieduto dal compianto Albino Di Matteo).

LA PASSIONE - “La passione che questi ragazzi hanno per questo sport e la volontà di dimostrare il loro valore – spiega Moreno di Biase – ci hanno spinto a continuare questa missione e siamo ripartiti con grande entusiasmo. L’obiettivo è la crescita tecnica dei ragazzi e farli divertire ma poi inizieranno a capire che prima o poi i sacrifici e l’impegno costante di gara in gara pagano sempre”.

LA NOVITA' - La categoria juniores è la novità del 2021 con le presenze in squadra di Federico Iasci, Antonio Carile, Domenico Di Biase e Michele D’Angelo. Organico molto folto per gli allievi: Lorenza Angelucci, Federico Dell'Elce, Christian Di Menno, Domenico Di Toro, Simone Livrieri, Alessandro Marchetta, Flavio Ponteggi, Francesco Scarinci, Daniele Stante ed Emiliano Tano.

GLI ESORDIENTI - Molto promettente il comparto esordienti formato da Umberto Costantini, Thomas Lupi, Riccardo Montebello, Alessandro Pellegrini, Jefferson Peralta, Emanuele Spinozzi, Christian Giancristofaro e Giordana Di Lallo. E con pochissime gare nelle gambe, le prime soddisfazioni sono arrivate da fuori regione nelle Marche a Monsano con l’ottavo posto dell’esordiente Alessandro Pellegrini e buona prova anche di Umberto Costantini nella stessa gara così come per l’allievo Domenico Di Toro.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Estate 2021: Italia o estero per le vacanze?

Risultati