Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Motori

Smart: il passepartout metropolitano per entrare nel cuore della Capitale

Smart: il passepartout metropolitano per entrare nel cuore della Capitale

smart EQ fortwo, forfour e fortwo cabrio

di Giulio Calenne

ROMA - Innovativa, digitale ed elettrica: la famiglia smart rappresenta il passepartout per la città, la chiave per vivere senza pensieri e a zero emissioni la mobilità delle grandi metropoli. Con oltre 200.000 unità immatricolate dal 1998, Roma è da sempre al primo posto tra le città che in tutto il mondo hanno adottato la piccola smart: grazie alle sue dimensioni, di circa un metro inferiori ad una comune citycar, ha lasciato liberi nella Città Eterna quasi 60.000 parcheggi e oggi, con i suoi 2,70 mt, due posti comodi e l’alimentazione esclusivamente elettrica si conferma la soluzione di mobilità ideale per una moderna ‘smart city’. smat, unisce, infatti, un design all'avanguardia con una connettività intelligente e trazioni esclusivamente elettriche, proponendo un modello completo di mobilità sostenibile. La regina delle city car è disponibile in Italia in quattro line: pure, passion, pulse e prime, rese ancora più ricche da due pacchetti dedicati che sottolineano il carattere delle versioni. I prezzi partono da 25.210 euro per la fortwo, 25.832, per la versione a quattro posti forfour, per arrivare a 28.577 con la smart EQ fortwo cabrio.

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio: alla luce degli evidenti errori arbitrali, sarebbe giusto espandere l'utilizzo del VAR in ogni competizione calcistica?

Risultati