Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Sport

Soddisfazioni marchigiane al Giro d’Italia Ciclocross

Soddisfazioni marchigiane al Giro d’Italia Ciclocross

L’allieva Giulia Rinaldoni in trionfo a Ferentino

di Alessia Salmoni

RIETI - La trasferta laziale di Ferentino al Giro d’Italia Ciclocross è stata ricca di emozioni per le compagini aderenti al comitato regionale Federciclismo Marche (Team Cingolani, Bici Adventure Team, D’Amico UM Tools, Team Co.Bo. Pavoni, Bike Racing Team e Recanati Bike Team) per la continuità e l’impegno che stanno dimostrando in questa parentesi autunnale ed invernale dedicata al ciclocross.

LA FORZA - Una dimostrazione di forza assoluta nel fango del Parco delle Molazzette per Giulia Rinaldoni (Team Cingolani) che al termine di una gara condotta sempre in solitaria ha colto il primo successo in una tappa del GIC tra le donne allieve mostrando doti da brava equilibrista nei tratti più impervi.

IL COMMENTO - “Ho preparato bene questa gara perché sapevo della presenza del fango e poi sulla corsa a piedi vado abbastanza bene. Con tutte le forze ho mantenuto le prime posizioni e sono riuscita a mantenere un importante vantaggio sulle altre inseguitrici” ha commentato con gioia la ragazza originaria di Montelupone.

GLI ALTRI RISULTATI - Risultati gratificanti anche per Rebecca Gariboldi del Team Cingolani (settima tra le donne open), Sofia Bartomeoli del Team Cingolani (nona tra le donne esordienti), Michele Affricani del Team Cingolani (nono tra gli esordienti) e top-10 sfiorata per Marco Pavan della D’Amico UM Tools (undicesimo tra gli open e ancora maglia bianca di miglior giovane).

GLI AMATORIALI - Niente male le performances in ambito amatoriale da parte di Ania Bocchini e Sara Mazzorana del Team Cingolani, rispettivamente al primo e al terzo posto tra le donne master, unitamente ad Ezio Cameli della Bici Adventure Team (terzo tra i master di seconda fascia over 45) Michele Salza del Team Co.Bo. Pavoni (quarto tra i master di seconda fascia over 45) e Antonio Macculi del Team Cingolani (nono tra i master di prima fascia under 45).

Sintesi video a cura di Atlantide Video Service

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coprifuoco: lasciarlo alle 22:00, posticiparlo o toglierlo?

Risultati